spot_img

Como-Palermo, probabili formazioni: torna Mateju, forfait Lucioni

Il Palermo è alla vigilia della partenza per il Como, dove affronterà i padroni di casa biancoblu in uno dei match della 18a giornata di Serie B. Una partita che potrebbe regalare un Natale al terzo posto anche per entrambe le formazioni, in base ai risultati della giornata. Scopriamo insieme quali sono le ultime sulle probabili formazioni di Como Palermo.

Come arriva il Como

Quella contro il Palermo sarà per Cesc Fabregas l’ultima partita da allenatore del Como, almeno per il momento. Il campione del mondo spagnolo era in panchina ad interim dopo l’esonero di Moreno Longo, rimanendo in carica grazie ad una deroga. Infatti Fabregas non ha ancora il patentino per allenare. I biancoblu, in attesa che si completi l’iter burocratico, affiderà la guida tecnica al gallese Osian Roberts. Fabregas rimarrà però al suo fianco, portando avanti le idee che sin qui hanno portato il Como al 3° posto.

Lo spagnolo non avrà a disposizione il difensore Federico Barba (squalificato) e il centrocampista Ben Lhassine Kone, mentre è in dubbio la presenza di Nikolas Ioannou. Il terzino cipriota ha saltato le ultime due gare per un problema fisico e non è chiaro se riuscirà ad essere convocato. Decisivi i prossimi allenamenti.

Verosimilmente dovrebbe essere confermato l’undici che è sceso in campo contro il Brescia. Il portiere Adrian Semper verrà difeso da una linea a 4 composta dall’ex rosa Marco Sala, Matteo Solini, Cas Odenthal e Marco Curto. A centrocampo i due frangiflutti saranno Alessandro Bellemo e Oliver Abildgaard. Infine la punta Patrick Cutrone sarà supportata Lucas Da Cunha, Simone Verdi e Luca Vignali.

Come arriva il Palermo

Il ritorno al successo contro il Pisa ha aperto per il Palermo uno spiraglio di luce in un grande momento d’oscurità. Le difficoltà ci sono state, con la squadre che solo a tratti è sembrata padrona delle proprie azioni. Per capire se quella coi toscani sia stata solo una casualità oppure una prima tappa di ripartenza lo si potrà vedere nel doppio impegno con Como e Cremonese.

Eugenio Corini non avrà a disposizione a disposizione Mamadou Coulibaly, che ha rimediato una lesione al soleo della gamba destra. Un’assenza importante quella del senegalese, che era sembrato l’uomo più in forma del centrocampo rosanero. Può recuperare per la panchina invece Pietro Ceccaroni.

Così il blocco difensivo non dovrebbe presentare sorprese. Davanti a Mirko Pigliacelli tornerà Ales Mateju a destra, nonostante i buoni segnali arrivati da Simon Graves. Il grande forfait si verifica però al centro e riguarda Fabio Lucioni: possibile prima volta da titolare in stagione per Ionut Nedelcearu. Confermato, infine, Kristoffer Lund a sinistra. A centrocampo dovrebbe trovare spazio Liam Henderson al fianco di Claudio Gomes e Jacopo Segre. Occhio però al possibile inserimento di Leo Stulac, con il francese che potrebbe scalare a lato. In avanti trio confermato: Roberto Insigne, Matteo Brunori e Federico Di Francesco.

LEGGI ANCHE -> Como-Palermo, biglietti in vendita su Vivaticket: come acquistare

Como-Palermo, le probabili formazioni

Alla luce di quanto scritto, ecco le probabili formazioni di Como-Palermo, partita valida per la 18a giornata di Serie B.

Como (4-2-3-1): Semper; Sala, Solini, Odenthal, Curto; Bellemo, Abildgaard; Da Cunha, Verdi, Vignali; Cutrone. Allenatore: Fabregas

Palermo (4-3-3): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi, Lund; Henderson, Gomes, Segre; Insigne, Brunori, Di Francesco. Allenatore: Corini

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli