spot_img

Trapani Shark in finale di Supercoppa: battuta nettamente Verona

Al termine di una partita esaltante la Trapani Shark batte la Tezenis Verona ed accede alla Finale di Supercoppa Lnp. I granata conducono per 40 minuti senza che Verona riesca mai ad entrare veramente in partita. Coach ramagli le prova tutte ma Trapani difende fortissimo e nella prima metà di gara tira col 50% da oltre l’arco, spegnendo sul nascere ogni tentativo di rimonta di Verona. Nella seconda metà di gara Trapani gestisce ed alla fine vince con un netto e meritato +20. Tra i singoli prova super di Notae e Marini autori rispettivamente di 21 e 20 punti.

LEGGI ANCHE -> Passalacqua Ragusa, testa al campionato: doppio test con Sassari

La cronaca dei primi due quarti

Coach Parente schiera Imbrò, Notae, Marini, Mobio e Pullazi; Ramagli risponde con Penna, Devoe, Udom, Esposito e Murphy. Il primo canestro è di Udom che schiaccia ma risponde Notae da oltre l’arco. Devoe da sotto prima delle triple di Mobio e Marini. Devoe colpisce dai 6.75, Pullazi da sotto. Marini ed Esposito da sotto, poi la tripla di Pullazi: 16-9 al 5’. Altri 2 punti di Marini: time out per coach Ramagli. Notae in penetrazione, poi Massone e 2 liberi di Esposito. Sulla sirena realizza Marini: 22-13 al 10’.

Pullazi fa 1/2 dalla lunetta. Bartoli dalla media prima della penetrazione di Mian e della tripla di Imbrò (28-15). Ancora Bartoli da sotto. Mobio col jump dalla media, seguono la tripla di Mian ed il 2+1 di Pullazi: 36-17 al 14’. Dopo ul tiro libero di Murphy, Notae e Penna realizzano da oltre l’arco. Contropiede vincente di Marini. Esposito va a segno: time out per Parente a 3’45’’ dalla fine (41-22). Mobio subito da 3. Verona realizza 8 punti consecutivi con Penna e Devoe ma Trapani interrompe il break con la tripla di Renzi: 47-30 al 20’.

Trapani Shark allunga

Esposito e Udom realizzano un tiro libero a testa. Pullazi e Marini segnano da oltre l’arco (53-32). Mobio colpisce da sotto, 2/2 di Murphy e Devoe dalla lunetta (55-36). Marini va a segno in penetrazione e con 2 tiri liberi. Botta e risposta da sotto fra Esposito e Renzi prima del canestro di Murphy (61-40). Mian dalla media prima della schiacciata di Murphy. Dopo la tripla di Penna, Notae mette 2 libiri: 65-45 al 30’.

Botta e risposta fra Bartoli e Notae. Gazzotti colpisce da sotto prima della schiacciata di Notae. Verona piazza un break di 7-0 con Gazzotti, Bartoli e la tripla di Stefanelli (69-56). Il 2/2 dalla lunetta di Marini interrompe il parziale. Devoe con 2 liberi prima delle 2 triple consecutive di Notae: 77-58 al 35’, time-out per coach Ramagli. Dopo il tiro libero di Devoe, segna Esposito. Notae, Pullazi e Imbrò mettono un libero a testa (80-61 al 37’). Dopo il libero di Devoe, realizza Mian: finisce 82-62.

Il tabellino di Tezenis Verona – Trapani Shark

Tezenis Verona – Trapani Shark 62-82

Parziali: (22-13, 25-17, 18-15, 17-17)

Trapani Shark: Notae 21, Marini 20, Pullazi 13, Mobio 10, Mian 9, Renzi 5, Imbrò 4, Rodriguez 0, Dancetovic 0, Mollura 0. Allenatore: Daniele Parente.

Tezenis Verona: Devoe 15, Esposito 11, Murphy 8, Penna 8, Bartoli 8, Gazzotti 4, Udom 3, Stefanelli 3, Massone 2, Gajic 0. Allenatore: Alessandro Ramagli.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli