spot_img

Supergiovane Castelbuono, Bognanni e Torres nel post-partita con il Fulgatore

Angelo Bognanni si gode una Supergiovane Castelbuono che vince ancora. Secondo successo in tre partite per i cinghiali, che hanno espugnato nettamente il campo di Fulgatore. Queste le parole del mister ai microfoni di Sporticily: “Abbiamo fatto una grande partita, è merito dei ragazzi e della società. Siamo uno splendido gruppo che lavora duramente. Il nostro obiettivo è quello della salvezza, anche stavolta abbiamo fatto una buona partita. Sapevo che sarebbe stata un po’ dura all’inizio, il Fulgatore aveva l’entusiasmo e la voglia per metterci in difficoltà. Con il passare del tempo abbiamo preso fiducia, nel secondo tempo la squadra ha alzato il ritmo e la partita è finita dopo il 2-0. Non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo lavorare con umiltà e sacrificio perchè questo è un campionato difficile”.

Bognanni sa di avere un grande gruppo a sua disposizione. Per il momento le cose stanno andando bene, ma il tecnico non vuole correre: “La cosa più bella è la disponibilità. Io sono uno che pretende tanto, stiamo lavorando su alcuni principi di gioco. Dobbiamo restare equilibrati, possiamo pressare alto e possiamo uscire bene in pressing. I ragazzi sanno quel che devono fare, se c’è da fare una corsa in più la fanno. Dobbiamo occupare bene gli spazi. Ho un gruppo spettacolare che non si tira mai indietro ed è pronto a lottare in ogni partita”.

Supergiovane Castelbuono, la gioia di Torres

Santiago Torres è ancora una volta il grande protagonista in casa Supergiovane Castelbuono. L’argentino è andato a segno e ha conquistato un rigore a Fulgatore. C’è grande soddisfazione nelle sue parole: “Mi trovo benissimo a Castelbuono, lo stesso vale per gli altri argentini. Abbiamo iniziato benissimo, anche in Coppa Italia, siamo tutti contenti. Ero tranquillo anche quando non avevo segnato, prima dobbiamo pensare a vincere e poi a fare gol. Se segno sono più contento, ma la cosa più importante è la vittoria”.

LEGGI ANCHE -> Highlights Fulgatore – Supergiovane Castelbuono (Eccellenza Girone A)

Il bomber dei nero-oro è a quota 4 gol in tre partite stagionali. La sensazione è che si trovi a meraviglia con questo gruppo: “Mi trovo benissimo con il mister e con i ragazzi, c’è un bellissimo gruppo. Per me la cosa più importante è aiutare la squadra, non solo fare gol. Se devo sacrificarmi e correre, lo faccio fino al 90° e lo farò sempre. Non ho problemi a fare partite un po’ più rognose”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli