spot_img

Genova Quinto Telimar Palermo (risultato 15-14): tensione e colpi proibiti, siciliani ko

Il Telimar Palermo perde in casa della Iren Genova Quinto con il risultato di 15-14. Termina dunque qui la corsa della formazione di coach Marco “Gu” Baldineti in questa stagione. Una conclusione amara sotto tanti aspetti, visto che questa serie – valida per il playoff dal quinto all’ottavo posto del campionato di Serie A1 di pallanuoto maschile – verrà ricordata più per gli episodi di matrice arbitrale che per le abilità dei giocatori scesi in vasca, sia in Sicilia che in quel di Recco. Se gara1 aveva posto all’attenzione una clamorosa svista e un’espulsione di Jurisic durante i tiri di rigore, gara2 ha portato ancor più tensione.

Il Telimar ha dovuto giocare di rincorsa, visto che i padroni di casa hanno allungato subito. Dopo il 4-1 nel primo quarto, Genova Quinto ha subìto una prima rimonta da parte degli ospiti. Poi nel terzo periodo c’è stato l’aggancio, al quale però non si è visto un seguito nel finale. In mezzo, però, tanta tensione e tanti episodi dubbi. Baldineti e la sua assistente Araujo espulsi prima di metà gara. Nel quarto periodo, invece, veniva cacciato Metodiev per proteste. Gli arbitri, però, in gara non avevano visto tanti colpi proibiti da parte dei liguri. In primis un calcio al volto subìto da Hooper e una gomitata su Woodhead, con quest’ultimo che ha perso parecchio sangue.

LEGGI ANCHE -> Sis Roma Ekipe Orizzonte (risultato 6-11): campionesse d’Italia ancora in finale

Il tabellino di Iren Genova Quinto – Telimar Palermo

Iren Genova Quinto vs TeLiMar Palermo 15-14

SC Quinto: Massaro, Gambacciani N. 1, Di Somma, Villa, Molina 3, Ravina 4, Fracas, Nora 4 (2 rig.), Figari 1, Panerai 2 (1 rig.), Pianezza, Gambacciani J., Spoli, Massa – Allenatore: Luca Bittarello

TeLiMar: Jurisic, Marini, Vitale, Fabiano, Giorgetti 2, Hooper 7 (3 rig.), Giliberti 1, Metodiev, Lo Cascio, Occhione 4, Lo Dico, Woodhead, Girasole, Nuzzo – Allenatore: Marco Baldineti

Arbitri: Antonio Guarracino, di Napoli, e Arnaldo Petronilli, di Roma – Delegato: Valter Trovò

Parziali: 4-1; 5-4; 3-6; 3-3 – Superiorità: Quinto 5/8 + 3 rigori; TeLiMar 8/17 + 5 rigori (2 parati).

Note: Espulsi per proteste Vitale (T) nel III tempo, Metodiev, Lo Cascio (T) e Figari (Q) nel IV tempo. Usciti per limite di falli Villa e Massa (Q) nel III tempo, Jacopo Gambacciani e Di Somma (Q) nel IV tempo. Massaro para un rigore a Giorgetti e un altro a Hooper nel III tempo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli