spot_img

Catania Beach Soccer, esordio vincente in Euro Winners Cup: battuto il GRAP

Ritornano le emozioni dell’Euro Winners Cup, a distanza di 5 anni dall’ultima apparizione del club rossazzurro nella più importante competizione continentale, la Champions League del Beach Soccer. La Domusbet.tv Catania Beach Soccer arriva a Nazarè, in Portogallo, reduce dalla vittoria in Supercoppa di Lega. Si fa subito sul serio, primo impegno contro il GRAP, tra le compagini più importanti del Paese lusitano.

La cronaca della partita

Gara che inizia con un primo episodio, chiamata non delle più felici sul tiro di Rafael Padilha che si vede annullare un gol dalla propria area di rigore. Punizione ai portoghesi, l’estremo difensore rossazzurro respinge la conclusione di Vasco. Fa presto il GRAP a mettere le cose in chiaro: 22 secondi dopo il 1′ di gioco, conclusione beffarda di Sergio, traiettoria che inganna Padilha per l’uno a zero del GRAP. Pareggio che dura, appena, 40 secondi grazie al diagonale vincente di Iguinho alla sua prima presenza con la maglia rossazzurra, subito coronata dal gol dell’immediato pareggio.

Catania Beach Soccerche cresce e si affaccia dalle parti di Sergio, al 4′ con Fred, al 6′ con l’azione solitaria di Breno Xavier che calcia sul palo, e al 7′ con la conclusione di Rafael Padilha che chiama Sergio all’intervento. Portoghesi che non restano a guardare, gara che si gioca pallone su pallone, come al 9′ quando Celso dal nulla sfiora il palo. Primo tempo che si chiude sul parziale di 1-1, all’11’ ci prova Giordani dalla propria area di rigore, conclusione che viene respinta dal portiere avversario.

Seconda frazione equilibrata

Seconda frazione di gioco che inizia nel migliore dei modi per il Catania Beach Soccer che mette la freccia. Conclusione dalla grande distanza di Rafael Padilha, palla che sembra valicare la linea, c’è il tap in Luca Ponzetti che mette tutti daccordo. Primo sorpasso rossazzurro, che non intimorisce più di tanto il GRAP che alle porte del 4° minuto va in rete per il 2-2 con il colpo di testa di Diogo. Uscita non delle più felici palla al piede, per il Catania che viene punito, e che deve rivedere nuovamente i piani al 6′ con la conclusione angolatissima di Celso che vale il nuovo sorpasso portoghese. Al giro di boa del 2° tempo, sul punteggio di 3-2 per il GRAP, il Catania non demorde, prova a fare male con Giordani, su cui si esalta Sergio. Al 7′ conclusione di Rafael Padilha, spizzata quanto basta di testa da Marco Giordani, che batte Sergio per il 3-3.

Partita estremamente equilibrata, a fare la differenza sono i dettagli ma il GRAP riesce a fare male. Palla persa, segue il contropiede dei portoghesi letale, finalizzato da Andre con una conclusione che va a stamparsi sul palo e poi va in fondo al sacco. Gara che potrebbe, forse definitivamente, prendere altre direzioni al 10′ sul fallo da tergo di Josep JR su Rodrigo. Rafael Padilha mette la pezza al momento giusto, salvando i suoi dal possibile doppio svantaggio. Dura legge del gol che arriva puntuale, ad un minuto e mezzo dalla fine del 2°tempo, assist di testa di Josep, girata in volee di Luca Ponzetti che batte Sergio a mezza altezza per la rete che vale il 4-4.

Catania Beach Soccer, vittoria in extremis

Al 1′ Sergio disinnesca la conclusione di Josep JR. Diciassette secondi dopo a iscriversi nuovamente sul taccuino dei marcatori è Marco Giordani con un’acrobazia delle sue. È il gol del 5-4, ma non basta per l’allungo decisivo. Al 5′ arriva il sigillo di Lukas con un preciso piazzato che batte Padilha. Cinque a cinque, fase delicata e decisiva del match. A irrompere, senza chiedere permesso, è ancora Iguinho con una serie di finte e dribbling che mettono fuori gioco Andre, Yuri e per ultimo lo stesso Sergio. Giocata da applausi, decisiva e da grande Beacher, quella di Iguinho, che pone la seconda firma di giornata nella sua gara d’esordio.

Sul punteggio di 6-5 la Domusbet.tv conduce il pallino del gioco. La squadra etnea sfiora il settimo gol con l’acrobazia di Caique che si spegne di poco a lato. Nel finale ci prova Fred, non accade più nulla fino al triplice fischio di chiusura. Vince il Catania, primi 3 punti a sugello di una partita estremamente equilibrata tirata.

LEGGI ANCHE -> We Beach Catania, battuta anche Lamezia: etnei ok nella Poule Scudetto

Il tabellino di Catania Beach Soccer – GRAP

DOMUSBET.TV CATANIA BEACH SOCCER – GRAP 6-5 (1-1, 3-3, 2-1)

Reti: 1’pt Sergio, 2’pt Iguinho, 2’st Ponzetti, 4’st Diogo, 6’st Celso, 7’st Giordani, 8’st Andre, 8’st Ponzetti, 1’tt Giordani, 5’tt Lukas, 7’tt Iguinho.

Domusbet.tv Catania Beach Soccer: Rafael Padilha, Breno Xavier, Josep JR, De Nisi, Farinha, Caique, Iguinho, Ponzetti, Fred (K), Barbagallo, Giordani. Allenatore: Santos

GRAP: Sergio, Celso, Yuri, Andre, Rodrigo, Guerra, Diogo, Alexandre, Vasco, Lukas, Rodrigo, Giordalina.

Arbitri: Patricia Gomez (ESP), Annett Unterbeck (GER), Angelika Gebka (POL)

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli