spot_img

Trapani Shark, Antonini: “Fortitudo scorretta, noi insultati e trattati come animali”

Trapani Shark promosso in Serie A per la gioia incontenibile di Valerio Antonini. Il presidente, dopo aver “disertato” gara3 in seguito ai disordini avvenuti nei giorni precedenti, si è presentato al PalaDozza per vedere i suoi giocatori portare a casa il campionato. La serie di finale playoff contro la Fortitudo Bologna è stata intensa, tanto sul parquet quanto soprattutto fuori, con dichiarazioni forti, comunicati e situazioni al limite. Alla fine, però, i granata sono riusciti ad avere la meglio con merito, contro una squadra fortissima. E il principale fautore di questo successo si gode una vittoria che per lui vale molto di più.

Antonini, intercettato dai colleghi di TrapaniSì nel sotterraneo del PalaDozza, ha speso parole come sempre forti. “Una festa straordinaria – ha esordito – . Io non sono venuto il 7 perchè avevo il sentore che non avremmo vinto la prima volta. Ma questa squadra non ha mai perso due partite di fila, quindi sono venuto qui a vincere il campionato. In casa di questi scorretti, che hanno insultato il presidente e i dirigenti della Trapani Shark per tutta la partita”.

Trapani Shark, Antonini contro la Fortitudo Bologna

La spiegazione delle prime parole di Antonini arriva in seguito, con il presidente di Trapani Shark che si scaglia contro i vertici della Fortitudo Bologna. Tanto da sottolineare alcuni aspetti sicuramente inaspettati. “Non ci hanno permesso di festeggiare in mezzo al campo – ha detto il presidente – , hanno dimostrato quello che sono i loro dirigenti, trattandoci come se fossimo degli animali. Ci hanno fatto trovare da mangiare, che neanche in un fast food. Non fa niente, noi abbiamo vinto, ora dobbiamo solo godere. La città è impazzita di gioia, avevo promesso due campionati vinti e li ho vinti tutti e due. Adesso festeggiamo”.

Infine Antonini manda un messaggio a Trapani e ai suoi tifosi. Calcio e basket rappresentano un connubio perfetto e vincente. Ora, però, si pensa già alla prossima annata: “È un risveglio dolce, è un preludio alla stagione straordinaria che faremo il prossimo anno. Grazie a tutti e forza Trapani!”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli