spot_img

Trapani Shark promosso in Serie A di basket, festa granata dopo 32 anni

Trapani Shark è promosso in Serie A di basket dopo 32 anni. La formazione granata completa una stagione capolavoro e soprattutto regala ancora una soddisfazione a Valerio Antonini. Il presidente, nel giro di un anno, ha iniziato conquistando la Supercoppa LND e ora si gode questo nuovo trionfo. Un trionfo figlio di un grande lavoro effettuato insieme ad alcune tra le migliori maestranze della pallacanestro italiana. Tra queste il generale manager Julio Trovato, il direttore sportivo Valeriano D’Orta e uno staff eccezionale. Ultimi ma non ultimi i due coach che si sono alternati in panchina: Daniele Parente ha iniziato il lavoro fino all’esonero, Andrea Diana ha riportato la nave su acque calme e l’ha condotta fino al traguardo.

La Fortitudo Bologna è stata l’ultima squadra ad arrendersi a Trapani Shark. Proprio la Effe, con una vittoria roboante in semifinale di Coppa Italia, aveva indotto la dirigenza granata a optare per l’esonero di coach Parente. Questa volta, al termine di quattro partite intense, gli uomini di coach Attilio Caja hanno dovuto cedere il passo ai siciliani. E ora c’è da progettare un futuro radioso per Valerio Antonini.

Trapani Shark promosso in Serie A di basket

Il quarto atto della sfida tra Trapani Shark e Fortitudo Bologna è andata sulla falsariga di gara3, anch’essa giocata al PalaDozza. Questa volta, però, a prendere il comando del risultato sono stati i siciliani. La grande difesa imposta da coach Andrea Diana ha funzionato fin dai primi possessi, a differenza di quanto è accaduto un paio di giorni fa. Nel contesto di una partita equilibrata, sono stati i dettagli a fare la differenza.

Come la tripla realizzata a metà quarto periodo da Amar Alibegovic, top score questa sera e autore di una gara eroica proprio davanti a papà Teo, dirigente della Effe. Oppure la bomba di Matteo Imbrò, unico siciliano del Trapani Shark promosso in Serie A insieme a capitan Marco Mollura. Una serata magica, purtroppo rovinata dal fatto che i granata sono stati costretti a lasciare il parquet durante i festeggiamenti.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli