spot_img

Rimini-Catania, probabili formazioni: Welbeck in mediana, chance per Cicerelli

Vediamo le probabili formazioni dell’incontro tra Rimini e Catania, valido per la semifinale di andata della Coppa Italia di Serie C. Il rinvio della gara di campionato contro il Picerno ha portato i giocatori rossazzurri a riposare e quindi ad accumulare più energie in vista della sfida dello stadio Romeo Neri di domani, mercoledì 24 gennaio, con fischio d’inizio alle 20:30. Un aspetto che potrebbe portare il tecnico Cristiano Lucarelli a contare quantomeno su larga parte degli effettivi. I romagnoli invece vengono dal pareggio in trasferta a reti bianche contro la Juventus U23 nell’ultima sfida valida per il Girone B.

Come arriva il Rimini

Il Rimini, come scritto prima, arriva alla sfida casalinga contro il Catania reduce dal pareggio di Vercelli contro la Juventus U23. Un pareggio senza gol contro una formazione che è tre punti più indetro in classifica, al termine di una gara condotta in superiorità numerica negli ultimi minuti. Un dato che conferma le difficoltà sottoporta della formazione romagnola mostrate anche nelle partite precedenti. I biancorossi si trovano all’undicesima posizione nel Girone B a 27 punti, gli stessi dell’altra semifinalista Lucchese. La partita di domani contro i rossazzurri si prevede dunque molto probante in tal senso.

Emanuele Troise probabilmente schiererà la sua squadra con il 4-3-3. Tra i pali il confermato l’ex Palermo Colombi. La retroguardia potrebbe essere composta da Lepri, Pietrangeli, Gigli, e uno tra Acampa e Semeraro. In linea mediana potrebbero esserci Langella, uno tra Megelaitis e Leoncini e Sala. Infine il reparto avanzato potrebbe essere formato da Lamesta, Morra e uno tra Iacoponi e Accursi.

Come arriva il Catania

Il Catania arriva alla trasferta contro il Rimini reduce dal rinvio della gara di campionato contro il Picerno. Una partita in meno nelle gambe dei rossazzurri che potrebbe aver favorito un risparmio di energie. La sfida di domani sera è importante per i ragazzi di Lucarelli allo scopo di mettere una seria ipoteca per la qualificazione alla finale del torneo e magari ottenere una “scorciatoia” in chiave playoff. Oltre a questo anche la tanto agognata continuità di risultati gioca un ruolo importante.

Cristiano Lucarelli potrebbe schierare il 4-2-3-1 che aveva in mente per la sfida contro i lucani. Tra i pali potrebbe essere confermato Bethers. Sulla linea difensiva ci potrebbero essere le conferme di Rapisarda e Kontek. L’ex Ternana dovrebbe essere affiancato da uno tra Curado e Monaco, mentre Celli completerà il reparto. A centrocampo si prevede una diga composta da Zanellato e Welbeck, quest’ultimo favorito su Quaini. Sulla trequarti spazio per Cicerelli, Peralta e Chiarella. Il ruolo di terminale offensivo sarà infine affidato a uno tra Costantino, Cianci e Di Carmine. L’ex Monterosi è favorito sugli altri due.

Rimini-Catania, le probabili formazioni

Andiamo dunque a vedere le probabili formazioni della sfida tra Rimini e Catania, valida per la semifinale d’andata della Coppa Italia di Serie C.

Rimini (4-3-3): Colombi; Acampa, Pietrangeli, Gigli, Lepri; Langella, Leoncini, Sala; Lamesta, Morra, Accursi. Allenatore: Emanuele Troise

Catania (4-2-3-1): Bethers; Rapisarda, Kontek, Monaco, Celli; Welbeck, Zanellato; Cicerelli, Peralta, Chiarella; Costantino. Allenatore: Cristiano Lucarelli

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli