spot_img

Palermo, vice Brunori cercasi: senza i gol del bomber i rosanero stentano

Il Palermo deve ritrovarsi dopo la sconfitta subita per mano del Frosinone nella gara valida per la sesta giornata del campionato di Serie B. I rosanero sono stati a dir poco discontinui in questa prima parte di stagione: due le vittorie conquistate, tre sconfitte e un pari. Un ruolino di marcia per nulla positivo, se si considera anche il fatto che il reparto offensivo ha trovato più di una difficoltà ad andare in rete. Ogni qualvolta non va in rete bomber Matteo Brunori i rosanero restano a secco, il centravanti italo-brasiliano ha infatti messo lo zampino su tre delle sei reti segnate dal Palermo (le altre di Elia, Segre e Valente).

Vice Brunori cercasi

Il Palermo alla ricerca di gol dalla panchina. Mister Eugenio Corini spera di poter trovare un altro Brunori in grado di fare gol quando il bomber italo-brasiliano non appare magari in giornata. Tutto il peso dell’attacco rosanero è al momento sull’ex Arezzo che non ha avuto alcuna collaborazione realizzativa da parte dei propri compagni di reparto. Non si è ancora sbloccato Edoardo Soleri che nella scorsa stagione ha timbrato per dodici volte da subentrato, a sua difesa c’è da dire che ha visto il campo con il contagocce. Stesso discorso, scrive l’edizione odierna de ‘Il Giornale di Sicilia’, riguarda il neo acquisto Luca Vido che è stato buttato nella mischia per appena 11 minuti e dunque più che giustificato.

Si attendono i gol anche dagli esterni, da Roberto Floriano, Nicola Valente e Salvatore Elia: quest’ultimi sono andati a segno rispettivamente contro Bari e Perugia, ma devono cercare di ampliare il proprio bottino realizzativo. I rosanero adesso si trasferiranno per qualche giorno nel quartier generale del Manchester City, per un mini ritiro in vista della sosta per le nazionali. La parola d’ordine dovrà essere concentrazione in vista del ritorno in campo previsto per sabato 1 ottobre, quando il Palermo affronterà al ‘Barbera’ il SudTirol.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli