spot_img

Palermo Ternana (risultato 2-3), highlights: notte fonda al Barbera, festeggiano gli umbri

Palermo-Ternana, gara valida per la 27a giornata di Serie B, si conclude con il risultato di 2-3. Rosa sotto nel punteggio dopo 10 minuti con il gol realizzato da Gaston Pereiro. La risposta arriva al 19′ con il grandissimo sinistro di Kristoffer Lund. In avvio di ripresa c’è solo una squadra in campo ed è quella guidata da Roberto Breda. Due errori di Ceccaroni consentono agli umbri di segnare prima con Niklas Pyythia e poi con Antonio Raimondo. Il gol nel finale di Matteo Brunori non basta. Una sconfitta meritata che complica i piani della formazione rosanero, considerando anche i risultati giunti dagli altri campi.

LEGGI ANCHE -> Risultati Serie B oggi: pareggi in Reggiana-Sudtirol e Ascoli-Brescia

Palermo-Ternana, le formazioni ufficiali

Eugenio Corini ripropone Kristoffer Lund come terzino destro dopo due partite di stop. In mezzo al campo recupera Claudio Gomes, mentre in attacco scocca l’ora di Chaka Traore, che prende il posto di Federico Di Francesco al fianco di Francesco Di Mariano e capitan Matteo Brunori.

Roberto Breda sceglie Dalle Mura per completare la linea difensiva con Capuano e Sgarbi. Linea di centrocampo che vede Casasola e Carboni sugli esterni, mentre l’ex Gregorio Luperini affianca Gaston Pereiro alle spalle dell’unica punta, Antonio Raimondo.

Palermo-Ternana, risultato 1-1 al 45′: Lund risponde a Pereiro

Si fa subito notare Traore con un paio di guizzi, poi Brunori al 6′ colpisce la traversa con un tiro di esterno. La Ternana però fa gol nella prima occasione in cui varca la metà campo: Raimondo fugge in contropiede e serve Pereiro, che dal limite col destro batte Pigliacelli. Rosa sotto shock, al 13′ un tiro di Pyythia viene sventato dal numero 22 rosa. A dare la scossa ci pensa Lund al 19′: giro palla insistito del Palermo, Ranocchia allarga allo statunitense che calcia perfettamente sotto l’incrocio. Partita più aperta, alla mezz’ora Iannarilli si esalta su Ranocchia. Quattro minuti dopo l’ex Juve ci riprova, ma stavolta conclude alto; al 35′ opportunità per Pyythia ma anche lui sorvola la traversa. Gli uomini di Corini non sfruttano le ripartenze, si va negli spogliatoi sull’1-1.

Palermo-Ternana, risultato finale 2-3: notte fonda rosa

Il primo tentativo della ripresa è di Raimondo, che in ripartenza calcia male. Meglio gli uomini di Breda in avvio di secondo tempo, Palermo un po’ sulle gambe. Al 57′ Corini mescola le carte e inserisce Di Francesco per Traore e Aurelio per Lund. Gli umbri capitalizzano l’ottimo inizio di frazione e tornano in vantaggio: Ceccaroni perde Luperini che va sul fondo e serve Pyythia, che a porta vuota fa 1-2. Il finlandese lascia poi il posto a De Boer. Nel Palermo dentro Insigne e Soleri per Di Mariano e Segre. I rosa sono però in ginocchio sul piano fisico e vengono infilati al 75′ da Raimondo, che brucia Ceccaroni in velocità e cala il tris. L’ultima mossa di Corini è l’ingresso di Vasic per Diakitè, Breda risponde con Favilli per Raimondo e Labojko per Luperini. Ai rosa manca la forza per tentare un disperato assalto, al 95′ arriva il gol beffardo con un cross di Brunori che viene fatto scorrere malamente da Iannarilli. Non c’è più tempo però per tentare la rimonta.

Palermo-Ternana, gli highlights

Di seguito gli highlights della sfida tra Palermo e Ternana.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli