spot_img

Messina-Audace Cerignola, probabili formazioni: ballottaggio Rosafio-Ragusa

Si avvicina il ritorno in campo del Messina, che nel primo match del 2024 affronterà in casa l’Audace Cerignola. I giallorossi sono già profondamente cambiati in questi primi giorni di calciomercato. Hanno lasciato la Sicilia già 4 calciatori: Jacopo De Matteis, Matteo Darini, Michele Ferrara e Andrea Zammit. Tutte rescissioni utili per liberare slot in vista di nuovi acquisti, il primo dei quali è stato ufficializzato: Marco Rosafio. Mentre le trattative procedono (in stand-by il tesseramento di Leonardo Pedicillo), i peloritano dovranno affrontare una partita complessa, seppur con un avversario piuttosto incerottato. Ecco le ultime sulle probabili formazioni di Messina-Audace Cerignola.

LEGGI ANCHE -> Messina, Rosafio: “Torno dove sono stato bene, pronto a lottare per la salvezza”

Come arriva il Messina

Il Messina comincia la sua cavalcata verso la salvezza del 2024 con un pizzico d’entusiasmo in più. I giallorossi sono stati molto attivi sin dai primi giorni di calciomercato sia in uscita che in entrata. L’operazione più importante è però l’arrivo di Rosafio, nuova freccia all’arco di Giacomo Modica, che punta molto sulla voglia di riscatto del giocatore. Ovvio che andrà inserito all’interno di un reparto folto di giocatori, alcuni dei quali hanno tirato a lungo la carretta (con risultati non sempre positivi). Ma i giallorossi avevano necessità di portare maggiore fantasia e qualità.

Nel 4-3-3 peloritano pochi dubbi visto che i calciatori a disposizione di Modica sono quasi tutti. Ancora assenti Damiano Lia e Simone Buffa, alle prese coi loro rispettivi problemi fisici. Perciò davanti ad Ermanno Fumagalli la difesa sarà composta dai centrali Marco Manetta e Federico Pacciardi e da Giuseppe Salvo e Lino Ortisi, che opereranno sulle fasce. A centrocampo confermati Domenico Franco, Marco Firenze e Giulio Frisenna, con il jolly Francesco Scafetta sempre pronto a subentrare. In avanti torna Vincenzo Plescia dall’infortunio alla mano. Con lui ci dovrebbe essere il recuperato Michele Emmausso, mentre Nino Ragusa si gioca il posto con l’ultimo arrivato Rosafio.

Come arriva l’Audace Cerignola

Il primo match dell’anno per l’Audace Cerignola arriva in un momento un po’ delicato dal punto di vista fisico. Ivan Tisci, tecnico gialloblù, deve barcamenarsi tra le diverse assenze che si sono accumulate al termine del 2023 e in questi primi giorni dell’anno. Se a queste si aggiungono alcune richieste che provengono dal calciomercato, la situazione è movimentata in casa gialloblù. La sfida è quindi delicata, soprattutto perché servirà ai pugliesi per non perdere terreno nella corsa playoff.

In vista della trasferta, Tisci recupera i difensori Giacinto Allegrini e Agostino Rizzo, oltre che l’esperto centrocampista Raffaele Bianco. Ancora out Alberto Tentardini, Luca Martinelli e Matteo Ghisolfi, mentre si valuterà sino all’ultimo la presenza di Alessandro Ligi e Miguel Ángel Sainz-Maza.

Così il 4-2-3-1 dell’Audace Cerignola dovrebbe vedere in difesa, davanti a Titas Krapikas, una linea composta da Luca Russo, Lorenzo Gonnelli, oltre che dai rientranti Allegrini e Rizzo. A centrocampo confermato il duo composto da Zak Ruggiero e Mattia Tascone. In avanti, a supportare la punta Giancarlo Malcore, i tre trequartisti Filippo D’Andrea, Michele D’Ausilio e Vito Leonetti.

Messina-Audace Cerignola, le probabili formazioni

Alla luce di quanto scritto, ecco le probabili formazioni di Messina-Audace Cerignola, partita valida per la 20a giornata di Serie C Girone C.

Messina (4-3-3): Fumagalli; Salvo, Manetta, Pacciardi, Ortisi; Firenze, Franco, Frisenna; Rosafio, Plescia, Emmausso. Allenatore: Modica

Audace Cerignola (4-3-2-1): Krapikas; Rizzo, Gonnelli, Allegrini, Russo; Tascone, Ruggiero. Leonetti; D’Ausilio, D’Andrea; Malcore. Allenatore: Tisci.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli