spot_img

Audace Cerignola, prossimo avversario Messina: “pareggite” da primato per Tisci

Parte il 2024 del Messina, pronto ad affrontare giorno 7 gennaio alle ore 14 l’Audace Cerignola. I giallorossi hanno chiuso il girone d’andata della Serie C Girone C con 4 risultati utili consecutivi, che hanno permesso loro di riprendere la corsa salvezza. Per contro, 2 vittorie negli ultimi due match per i gialloblù, in piena lotta per un posto nei playoff. Le formazioni sono desiderose di ricominciare da dove hanno lasciato, perciò si preannuncia una sfida aperta. Ecco alcune statistiche e curiosità sull’Audace Cerignola, prossimo avversario del Messina.

LEGGI ANCHE -> Messina, pagelle girone di andata 2023/24: Fumagalli punto fermo, male Ragusa

Audace Cerignola, prossimo avversario Messina: statistiche e curiosità

Della storia dell’Audace Cerignola, prossimo avversario del Messina, vi abbiamo già parlato alla vigilia del match nel girone d’andata (leggi qui). In questo campionato i pugliesi vogliono confermarsi tra le prime della classe, o almeno mantenere un posto nella zona playoff. E fino qui ci sono riusciti: i gialloblù sono ottavi, con 28 punti in 19 partite. Il bilancio in campionato parla di 6 vittorie, 10 pareggi e 3 sconfitte.

Proprio il dato sui pari è quello che salta all’occhio: nessuna nel Girone C ha centrato tante “X” e in tutta la Serie C solo la Vis Pesaro ha eguagliato questo numero sin qui. Dunque, una squadra difficile da battere, che va a segno spesso: solo 5 volte non segnato reti, perdendo solo in 2 circostanze. Un avversario ostico quindi per il Messina, che ha bisogno di punti per uscire dalla zona playout.

Tisci tiene botta all’esordio in C, ma la “pareggite” limita l’orizzonte

Come detto, il campionato dell’Audace Cerignola prosegue su un trend positivo. La scelta di puntare su un allenatore esordiente tra i professionisti come Ivan Tisci si è rivelata vincente. La squadra sin qui si è sempre mantenuta intorno alla zona playoff, senza picchi esaltanti ma neanche brusche frenate. Anzi, per 9 partite di campionato, l’Audace Cerignola non ha mai perso, portando a casa 3 vittorie e 6 pareggi.

Poi sono arrivate le prime sconfitte con Avellino e Casertana a bloccare l’ascesa dei gialloblù. Tanti sono però i pareggi arrivati con le cosiddette big del torneo. Ad esempio si sono chiuse in parità le sfide con Juve Stabia, Crotone, Taranto, Benevento. E se si aggiunge anche la sconfitta col Picerno, si nota come i pugliesi abbiano steccato nei match importanti. Ecco quindi che l’Audace Cerignola punta ad un cambio di passo per ottenere un migliore piazzamento per i playoff.

Giugliano-Audace Cerignola, gli highlights del prossimo avversario Messina

In campionato però l’Audace Cerignola ha vinto 6 partite, anche scontri diretti come quelli con il Catania, il Latina, il Foggia e il Giugliano. Proprio Giugliano-Audace Cerignola ha chiuso la 19a giornata di Serie C Girone C: ecco gli highlights del match.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli