spot_img

Catania Juve Stabia (risultato 2-0), highlights: Castellini diventa bomber, torna il sorriso

Torna a sorridere il Catania che batte a domicilio la Juve Stabia con il punteggio di 2-0. Prima frazione netto appannaggio dei padroni di casa, capaci di sbloccare la contesa con Castellini. Nella ripresa cresce il possesso palla stabiese, incapace però d’impensierire la squadra di Lucarelli. Nel momento migliore degli ospiti ecco però arrivare il raddoppio dei padroni di casa, che incanala la sfida in favore dei rossazzurri. Con questo successo il Catania sale a quota 34 punti, mentre la Juve Stabia rimane ancora saldamente in testa al campionato a quota 55.

LEGGI ANCHE -> Risultati Serie C Girone C oggi: vittorie per Latina e Giugliano

Catania-Juve Stabia, le formazioni ufficiali

La Juve Stabia di mister Pagliuca ripropone lo stesso assetto tattico osservato nell’ultimo turno di campionato, schierandosi con il 4-3-3, sebbene, per via degli interpreti in campo, il modulo assomigli più al pronosticato 4-3-1-2. Thiam è riconfermato a difesa dei pali, mentre la difesa è composta da Mignanelli, Bachini, Bellich e Andreoni. In mezzo al campo, spazio al tridente costituito da Erradi, Leone e Buglio, con Piscopo posto a supporto delle due punte Candellone e Adorante.

Anche il Catania si mostra camaleontico, rispondendo da distinta con il 4-4-1-1, che tuttavia appare molto più similare al consueto 4-2-3-1. Albertoni è posto a protezione della porta, mentre è del tutto inedita la difesa con Quaini e Monaco centrali e il duo Bouah-Castellini sulle fasce. A centrocampo spazio a Welbeck e Tello, mentre sulla trequarti gioca Peralta. Sugli esterni Cicerelli e Chiricò hanno il compito di creare superiorità numerica e supportare l’unica punta Costantino.

Catania Juve Stabia, risultato 1-0 al 45’: Castellini sblocca la sfida

La partita vede un approccio propositivo del Catania, che cerca di tenere la Juve Stabia nella propria metà campo. Gli etnei spingono sull’acceleratore e, a 180” dal fischio d’inizio, arrivano alla conclusione con il colpo di testa di Castellini, bloccato senza problemi dal portiere ospite. La maggiore verve e convinzione dei rossazzurri viene premiata al 14’ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Castellini svetta più in alto di tutti e buca Thiam portando in vantaggio i suoi. Passano pochi minuti ed il Catania sfiora il raddoppio con il tiro-cross di Cicerelli, respinto in angolo dall’estremo difensore stabiese.

Portiere ospite che si rivela ancora una volta fondamentale sventando la conclusione di Costantino, lesto a raccogliere una palla vacante e a calciare in porta (23’).

Juve Stabia che si sveglia dal torpore soltanto verso la mezz’ora, ma la conclusione di Piscopo difetta sia di potenza che di precisione. È però il sussulto che serve agli ospiti per cambiare marcia, capaci di sfiorare il pari con Candellone, che da due passi mette incredibilmente a lato la corta respinta di Albertoni sulla velenosa conclusione di Adorante.

Catania-Juve Stabia, risultato finale 2-0: Castellini decide il match

Secondo tempo che ricomincia sugli stessi ritmi del primo, con il Catania che parte forte alla ricerca del raddoppio, mentre la Juve Stabia prova invece a sfruttare le ripartenze. Sono quindi i padroni di casa a calciare per primi verso la porta, ma il tiro a giro di Peralta non crea imbarazzi a Thiam (51’). Gli ospiti rispondono con la spizzata di Adorante sul tiro-cross di Buglio, che termina di poco alta sulla traversa. Verso l’ora di gioco mister Lucarelli effettua i primi cambi, inserendo Di Carmine e Zammarini al posto di Peralta e Costantino, passando così ad un 4-3-3 classico. Scorrono i minuti e la situazione d’inizio frazione cambia. Juve Stabia che progressivamente si impossessa del pallino del gioco mentre il Catania tenta di difendersi e ripartire. Il predominio degli ospiti si manifesta con la saetta scagliata dal neoentrato Mosti, che da ottima posizione non inquadra lo specchio della porta (71’).

Il pericolo scampato risveglia il Catania che, proprio in ripartenza, sigla il raddoppio. Autore del 2-0 uno scatenato Castellini, capace di raccogliere il passaggio di Cicerelli e di sgasare per una quarantina di metri, prima di battere Thiam con estrema freddezza (75’). Nel finale entrano sul rettangolo verde anche Marsura, Chiarella e Ndoj, quest’ultimo al debutto con la maglia rossazzurra. A 10’ dalla fine le vespe provano a riaprire la sfida, ma la botta a giro di Leone non sortisce gli effetti sperati. L’ultimo sussulto lo regala Buglio, che in pieno recupero calcia da ottima posizione peccando però nella mira. Al termine dei cinque minuti di recupero, esplode di gioia il Catania, tornato al successo un mese dopo l’ultima volta.

Catania-Juve Stabia, gli highlights

Appena possibile, di seguito proporremo gli highlights del match tra Catania e Juve Stabia, concluso con il risultato di 2-0.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli