spot_img

Avellino-Messina, probabili formazioni: Grillo torna titolare, irpini con l’ex rosa Dall’Oglio

Il Messina, alla ricerca ancora della prima vittoria stagionale, sarà impegnata nella difficile trasferta sul campo dell’Avellino (domenica 18 settembre, ore 17:30). I peloritani hanno finalmente tolto lo zero dalla casella punti fatti, ma il pari contro la Viterbese di Giacomo Filippi ha lasciato l’amaro in bocca. Una vittoria sfumata sul filo di lana, esprimendo un gioco meno spumeggiante rispetto le partite precedenti. A sfidarli i biancoverdi di mister Roberto Taurino, che hanno gli stessi punti dei messinesi, ma una situazione ambientale complicata. Non è andato giù a nessuno la falsa partenza di una squadra che negli obiettivi dovrebbe lottare per il vertice. Si respira un’aria cupa, non il massimo se una squadra vuole prendersi i primi tre punti dell’anno. Vediamo quindi quali sono le ultime sulle probabili formazioni di Avellino e Messina.

Come arriva l’Avellino

Come detto la situazione ambientale dell’Avellino non è delle migliori. Le due sconfitte con Pescara e Monopoli, intervallate dallo 0-0 contro la Gelbison neo-promossa, hanno contribuito ad aumentare un malcontento già grande ai nastri di partenza. L’idea sarebbe quella di lottare per i vertici della classifica, ma la rosa rivoluzionata non aiuta di certo. Si vocifera anche di possibili colpi di scena in ambito dirigenziale e di un Roberto Taurino adesso in bilico.

Per quanto riguarda la formazione, dovrebbero partire dal primo minuto gli ex Palermo Jacopo Dall’Oglio e Mamadou Kanoutè. Occhio però alla concorrenza di quest’ultimo con Antonio Di Gaudio. Nel ruolo di centravanti Marcello Trotta potrebbe partire titolare al posto di Diego Gambale. Per il resto mister Taurino potrebbe pensare ad altri cambi, ma dovrebbe essere confermato il 3-4-3.

Come arriva il Messina

Il Messina arriva alla sfida con l’Avellino dopo il pari con la Viterbese. Un punto che smuove la classifica ma che non basta a lasciare soddisfatti i giallorossi. La concretezza mostrata contro i laziali potrebbe lasciar intendere che qualche altro passo avanti sia stato fatto, ma c’è da capire se basterà per centrare il primo successo.

Sul fronte campo, un infortunio mette fuori causa uno dei nuovi acquisti e leader della squadra, ovvero Davis Curiale. Per lui una distorsione nel corso dell’ultima gara e niente trasferta domenica. Nel 4-3-3 provato contro la Viterbese erano scesi in campo dal primo minuto Marco Fiorani e Carmine Iannone (autore del momentaneo vantaggio). Potrebbero però non essere confermati data la grande competizione nei ruoli. Infine appare sulla via del recupero Vincenzo Camilleri, mentre Leandro Versienti e Nicolò Fazzi sono in forse.

Avellino-Messina, le probabili formazioni

Alla luce di quanto detto, ecco le probabili formazioni di Avellino-Messina, valida per la quarta giornata della Serie C Girone C:

Avellino (3-4-3): Marcone; Moretti, Aya, Zanandrea; Ricciardi, Dall’Oglio, Casarini, Micovschi; Guadagni, Gambale, Kanoute. Allenatore: Roberto Taurino

Messina (4-3-3): Daga; Konatè, Camilleri, Trasciani, Angileri; Marino, Fofana, Fiorani; Piazza, Baldè, Grillo. Allenatore: Gaetano Auteri.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli