spot_img

Taranto, Zangla: “Messina ha avuto solo un’occasione e ha vinto, noi poco cinici”

Cosimo Zangla, vice allenatore del Taranto in panchina a Messina in virtù della squalifica di Eziolino Capuano, ha commentato con amarezza la sconfitta subita. I pugliesi sono stati puniti da una rete messa a segno da Zunno nel secondo tempo. La situazione si è compromessa poi dopo l’espulsione di Bifulco, che ha costretto gli ospiti a concludere la partita in dieci. È il primo ko nel nuovo anno dei rossoblù, che prima avevano collezionato una vittoria e un pari.

LEGGI ANCHE -> Messina-Taranto, pagelle: Zunno attaccante vero, bene anche Fumagalli e Plescia

Zangla su Messina-Taranto

“È stata una prestazione di carattere e di forza. I ragazzi hanno disputato un’ottima gara contro una squadra difficile. Il Messina ha sfruttato l’unica occasione avuta nei 90′. Non ho nulla da rimproverare alla mia squadra”, ha affermato Cosimo Zangla al termine di Messina-Taranto. Dopo il gol, tuttavia, i suoi non sono mai riusciti a ribaltarla. “Siamo riusciti a imporre il nostro gioco creando diverse occasioni da gol, ma senza segnare. “Siamo stati troppo poco cinici sotto porta. Il risultato mi rammarica”.

LEGGI ANCHE -> Messina, Modica: “Vittoria giusta, Taranto ha qualità. Mi godo momento positivo”

E ha aggiunto: “Io sono nato e cresciuto a Messina. È stato emozionante tornare in questo stadio storico per la mia città. Lo ricordo ancora gremito durante la cavalcata dell’era Aliotta verso la Serie A. Anche se, avrei preferito viverlo con un risultato diverso”, ha ammesso. “Ripartiamo comunque dalla grande prestazione di oggi per continuare a rincorrere i nostri obiettivi. Abbiamo anche preso sul mercato giocatori importanti come Miceli. Sappiamo però che inserire dei nuovi calciatori, in una squadra con schemi codificati, non è mai semplice”, ha concluso il vice di Eziolino Capuano.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli