spot_img

Picerno-Catania, probabili formazioni: Monaco verso l’esordio, Castellini a tutta fascia

Vediamo le probabili formazioni dell’incontro tra Picerno e Catania, una delle dieci gare della 22a giornata del campionato di Serie C Girone C. I probabili schieramenti potrebbero portare qualcuno dei due nuovi acquisti, Sturaro e Monaco, in campo dal primo minuto. Opzioni quindi sempre più a iosa per il tecnico Cristiano Lucarelli. Il match in questione si giocherà allo stadioDonato Curcio” di Picerno, con fischio d’inizio previsto alle ore 16:15 di sabato 20 gennaio. Gli etnei sono rinfrancati dalla rotonda vittoria casalinga col Brindisi; i lucani invece, sorpresa del campionato, sono reduci dal pari in trasferta a Taranto.

Come arriva il Picerno

Il Picerno arriva alla sfida casalinga contro il Catania reduce dal pareggio di Taranto. Un pareggio giunto dopo essere passati in svantaggio che ha comunque confermato la voglia di stupire della formazione della cittadina in provincia di Potenza, seconda in classifica in compagnia di Crotone, Avellino e Casertana. Per i rossoblu la sfida di sabato pomeriggio sarà quindi un vero e proprio banco di prova contro una squadra che li ha già battuti al Massimino per due volte, una in campionato e l’altra in Coppa Italia.

Emilio Longo probabilmente schiererà la sua squadra con il 4-2-3-1. Tra i pali il confermato Merelli. La linea difensiva, che ha dato più garanzie nelle ultime due gare, potrebbe essere composta nuovamente da Pagliai, Gilli, Allegretto e Guerra. A contenere a centrocampo potrebbe essere composta da De Ciancio e da uno tra Ciko e Gallo, con il primo in leggero vantaggio. La trequarti potrebbe vedere dal primo minuto Ceccarelli, Maiorino e uno tra Esposito e Vitali. Infine nel ruolo di terminale offensivo Murano.

Come arriva il Catania

Il Catania arriva alla trasferta contro il Picerno reduce dalla vittoria del Massimino contro il Brindisi. Un successo che ha ridato morale ai rossazzurri, che hanno mostrato cinismo nel chiudere il match e nello spegnere le velleità dei pugliesi quando il risultato era in bilico. Ma nonostante i tre punti ottenuti sabato i ragazzi di Lucarelli sono ancora undicesimi. Per questo motivo la gara in trasferta contro i lucani sarà un vero e proprio test, anche in termini di continuità di risultati. La campagna di rafforzamento dell’organico sta andando avanti e adesso i tifosi vogliono risposte da parte dei giocatori.

Cristiano Lucarelli quasi sicuramente riconfermerà il 3-4-1-2 visto lo scorso sabato, e la prossima sfida potrebbe essere un ottimo banco di prova data la maggiore levatura tecnica dei lucani rispetto ai pugliesi. In porta ci sarà Bethers. La linea difensiva potrebbe vedere le conferme di Curado e Kontek, mentre potrebbe scoccare l’ora del debutto di Monaco al centro. La parte centrale della linea mediana potrebbe essere composta da Zammarini e Zanellato al centro. Sulle corsie laterali dovrebbe avanzare Castellini a destra con Celli a sinistra. Per il ruolo di trequartista Peralta scalpita per partire titolare anche sabato, mentre per l’attacco Lucarelli potrebbe dare fiducia ancora alla coppia CostantinoDi Carmine, con Chiricò pronto a subentrare a partita in corso.

Picerno-Catania, le probabili formazioni

Andiamo dunque a vedere le probabili formazioni della sfida tra Picerno e Catania, valida per la 22a giornata di Serie C Girone C.

Picerno (4-2-3-1): Merelli; Pagliai, Gilli, Allegretto, Guerra; De Ciancio, Gallo; Ceccarelli, Maiorino, Esposito; Murano. Allenatore: Emilio Longo

Catania (3-4-1-2): Bethers; Curado, Kontek, Monaco; Castellini, Zammarini, Zanellato, Celli; Peralta; Costantino, Di Carmine. Allenatore: Cristiano Lucarelli

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli