spot_img

Nissa, il sogno di calciomercato è Maggio: il re dei bomber può restare in Sicilia

Il sogno di calciomercato della Nissa risponde al nome di Domenico Maggio. La società biancoscudata, attraverso il suo presidente Luca Giovannone, ha fatto capire fin dall’inizio di non voler fare la comparsa nella prossima stagione. Il campionato di Serie D, conquistato quest’anno a suon di record, vedrà dunque i nisseni tra i protagonisti. E per esserlo, la neopromossa nel massimo palcoscenico del calcio dilettantistico ha deciso di fare le cose in grande.

Così, per competere al meglio nel Girone I di Serie D, l’idea è quella di mettersi in casa quello che è stato il re dei bomber. Maggio, infatti, ha conquistato il titolo di capocannoniere del raggruppamento più a sud d’Italia, con 18 gol. Un primato che il centravanti campano ha condiviso con Giuliano Alma, suo compagno di squadra e di reparto tra le fila del Siracusa. Ma mentre quest’ultimo potrebbe tentare il salto di categoria a Trapani, l’esperto panzer potrebbe approdare a Caltanissetta.

Calciomercato Nissa, si tenta il colpaccio Maggio

Nella stagione appena trascorsa, la Nissa ha puntato sull’esperienza e la fisicità di Ivan Agudiak per il proprio attacco. Il centravanti argentino, reduce dalla promozione in Serie D solamente sfiorata con la maglia dell’Enna, non ha tradito le aspettative. E così non è solo arrivato il salto di categoria, ma il bomber sudamericano è stato capocannoniere del Girone A di Eccellenza. Dopo una scommessa con tanto di cena pagata con il presidente Giovannone, potrebbe consumarsi l’addio tra le parti.

E così la ricerca di un nuovo centravanti sarà alla base della costruzione della nuova squadra da affidare a mister Nicola Terranova. Il nome di Maggio, secondo ricostruzioni fatte dalla redazione di Sporticily.it, sarebbe balzato in cima alla lista dei desideri della Nissa. Il direttore sportivo Ernesto Russello sta attendendo la fine della stagione del Siracusa, atteso domenica dalla finale playoff di girone contro La Fenice Amaranto Reggio Calabria. Dopodichè partirà l’assalto per quello che potrebbe essere il primo colpo in entrata dopo la conferma di alcuni protagonisti dello scorso campionato.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli