spot_img

Messina, Raciti: “Col Potenza una finale. Gruppo è determinato, tifosi vicini”

Ezio Raciti presenta la sfida che il suo Messina disputerà nella 33a giornata di campionato contro il Potenza. È quasi un match point per i siciliani, che dopo la vittoria dello scorso turno contro il Pescara si sono avvicinati alla zona “bianca” della classifica di Serie C Girone C. La salvezza adesso dista solo due punti. Il tutto anche in considerazione del fatto che la Gelbison, attualmente al quindicesimo posto, affronterà la capolista Catanzaro, pronta a festeggiare la matematica promozione in Serie B. È per questo motivo che i giallorossi non possono sbagliare allo Stadio Alfredo Viviani.

Raciti presenta Potenza-Messina: “Avversario forte”

L’allenatore Ezio Raciti crede nella salvezza ed è determinato. “Il Potenza sta vivendo un periodo positivo, ha fatto bene nelle ultime gare. È stata protagonista di una scalata verso la zona play-off. Affronteremo questo impegno come se fosse una finale. Non possiamo permetterci di guardare la classifica né gli avversari, seppure avendo massimo rispetto. Metteremo in campo tutto ciò che abbiamo per trovare il risultato. È importante”.

L’avversario è ostico, ma i siciliani non si perderanno d’animo. “Il Potenza ha giocatori importanti. In difesa c’è Sbraga, a centrocampo Cittadino. In avanti Caturano, Del Sol, Murano e Di Grazia. I nomi in questione conoscono bene la categoria e l’hanno sempre affrontata bene nella loro carriera. È una squadra che forse meritava più punti di quelli che ha sulla carta. È forte. Ma noi dobbiamo fare punti, non possiamo più perderne per strada. Le finali se le perdi, non puoi più rimediare”.

È per questo motivo che il Messina intende affrontare questo impegno con l’atteggiamento più adatto. “Io dico da tanto tempo che ho un gruppo sano, di professionisti seri. Non hanno mai fatto polemiche, non ci sono mai state insofferenze. È una cosa che fa la differenza. I tifosi hanno dimostrato di avere raggiunto una grande maturità, sostenendoci anche nelle partite che non sono andate bene. La piazza ha compreso che stiamo facendo una rincorsa importante e che nessuno si sta risparmiando. Ce la stiamo mettendo tutta, l’impegno non è mai mancato”.

La formazione del Messina col Potenza

Ezio Raciti non ha dato molte indicazioni sulla formazione che il Messina attuerà contro il Potenza: “La condizione fisica è buona, almeno all’apparenza. I ragazzi sono carichi e hanno lavorato bene in settimana. Abbiamo avuto modo di preparare nel modo migliore la partita. Tutti sono a disposizione, ad eccezione dei due squalificati, ovvero Mallamo e Fofana. Vedremo chi andrà in campo”.

Una ipotesi è che possa rivedersi l’undici vincente messo in campo contro il Pescara. “Ha fatto bene, ha tenuto campo. Non escludo però che possano esserci dei campi, dato che è la terza partita ravvicinata che giochiamo. Vedrò oggi dopo la rifinitura chi mettere in campo. Tutti hanno la stessa possibilità di giocare”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli