spot_img

Messina-Avellino, i precedenti: predomina lo 0-0, Balde ultimo eroe

Messina e Avellino sono pronte a sfidarsi in uno dei match della 6a giornata di Serie C Girone C. I giallorossi padroni di casa sono reduci dalla prima sconfitta in campionato contro la Virtus Francavilla mentre gli irpini dalla roboante vittoria contro il Monopoli. I primi attendono con ansia la prima vittoria stagionale, gli altri vorrebbero dare continuità alla loro risalita. Scopriamo insieme qual è il bilancio dei precedenti tra Messina e Avellino.

Messina-Avellino, il bilancio complessivo dei precedenti

Complessivamente Messina e Avellino si sono affrontate 34 volte, con 10 vittorie per i giallorossi, 11 per i biancoverdi e 13 pareggi. Guardando solamente alle partite in casa dei peloritani però c’è una netta predominanza di questi sugli avversari, visto che si sono imposti per ben 8 volte contro le 2 degli ospiti.

I pareggi sono 7, di cui ben quattro 0-0, di fatto il risultato più ricorrente nelle sfide tra le formazioni. Le due squadre si sono affrontate la maggior parte delle volte in Serie C, nonostante il loro lungo passato in cadetteria. L’ultima volta ebbero la meglio gli uomini di Ezio Raciti, che vinsero 2-0 grazie ad una doppietta di Ibou Baldé e le grandi parate di Ermanno Fumagalli a tenere in piedi la squadra. Una squadra che a fine anno centrò la salvezza.

Ultima vittoria irpina firmata da ex Palermo

La prima sfida tra Messina e Avellino, nel campionato di Serie C 1948/49, si chiuse sul risultato di 0-0. Per attendere la prima vittoria dei peloritani si aspetteranno vent’anni, nella Serie C 1968-69, quando vinsero 2-1 grazie alle reti di Veneri e La Rosa. In mezzo il momentaneo pari di Pellizzari.

Tra le varie affermazioni del Messina va ricordata quella della stagione 2003/04, quando la squadra di Mutti si impose sui biancoverdi guidati dall’ex Zeman. Il risultato finale fu 3-2, grazie ad una doppietta di Di Napoli e la rete di Sosa. Per gli irpini reti di Capparella e Tisci. Il successo sarà utile per la corsa promozione, con la Serie A riconquistata dai peloritani dopo 40 anni.

Per l’Avellino le vittorie in Sicilia sono arrivate a distanza di cinquant’anni l’una dall’altra. La prima nella Serie C 1972/73, col risultato per 1-2 grazie alla doppietta del compianto Zucchini, in una stagione che vide la promozione degli irpini in B e la retrocessione in D dei peloritani. L’altra arrivò nella stagione 2021/22, è stato deciso dall’ex Palermo Kanoute (oggi al Taranto), senza pregiudicare la salvezza dei siciliani.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli