spot_img

Gemini, accordo con De Miere e Marrone: doppio colpo dall’Aspra

Numerosi innesti da centrare e correttivi da apportare in una rosa che ha mostrato una discreta intelaiatura di base ma altrettanti limiti strutturali. Il Gemini dovrà essere rivisitato e massicciamente potenziato nel restauro del suo organico per coltivare legittime ambizioni di vertice nel corrente campionato di Promozione. L’auspicio del Club agrigentino è quello di muoversi tempestivamente e centrare gli obiettivi principali sul mercato da mettere a disposizione di Maggio fin dai primi giorni di dicembre.

LEGGI ANCHE -> Promozione Sicilia Girone A, risultati 9a giornata: Parmonval settebellezze

Bisogna alzare l’asticella in termini di cifra tecnica, personalità e spessore complessivo della rosa. Il tutto per nutrire concrete possibilità di stare al passo di Parmonval, San Vito Lo Capo e San Giorgio Piana. La compagine biancorossa fino a questo momento ha totalizzato 18 punti in 10 gare disputate, frutto di: 5 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Numeri che andrebbero migliorati, se si vuole correre al fianco delle grandi di questa categoria. Per questo motivo il Gemini Calcio sta cercando di rinforzare notevolmente la propria rosa. L’alba della campagna trasferimenti assurge ad effettiva conferma di auspici e propositi.

Gemini, ecco De Miere: tanta Eccellenza e tanta qualità

Il Gemini come prima cosa vorrebbe blindare la porta, con lo scopo di alzare notevolmente le certezze tra i pali e nel proprio pacchetto arretrato con un Nazionale Siciliano. In quest’ottica va inquadrata l’operazione ben avviata – secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Sporticily.it – relativa al profilo di Mirko De Miere. L’ estremo difensore esperto e performante classe 1996 è attualmente in forza all’Aspra ed è richiestissimo. Portiere originario di Palermo, che vanta ben due campionati vinti. Uno con il Marsala in Eccellenza (2017-2018) e l’altro con la maglia del Geraci in Promozione lo scorso anno. Risultati da sommare ad una lunghissima militanza nelle massime categorie dilettantistiche, tra le quali c’è anche la Serie D. Prodotto del florido vivaio del Calcio SiciliaDe Miere ha collezionato esperienze significative in carriera anche con Mussomeli, Cittanovese, Don Carlo Misilmeri e Mazarese. Quindi, l’avventura di questi mesi con l’Aspra, dodici partite (compresa la Coppa) da protagonista da agosto ad oggi, impreziosite da due calci di rigore parati contro Castellammare e Marineo.

Compilati ha subito fiutato la ghiotta opportunità in un ruolo strategico e di fondamentale importanza, imbastendo una trattativa con il giocatore e trovando ben presto l’intesa. De Miere, legato ancora all’Aspra, è chiaramente lusingato dall’ipotesi di difendere la porta del Gemini all’alba della finestra invernale di mercato. Un cambio di casacca che ne potrebbe rilanciare prospettive ed ambizioni tecniche e societarie. Affare non concluso, ma c’è un accordo tra management biancorosso e portiere sulla base di un semestrale con scadenza 2024. Qualcosa da limare, con l’intesa sostanzialmente da raggiungere anche tra Gemini e Aspra per il passaggio del portiere a titolo definitivo al club agrigentino.

Quasi 40 gol in Promozione tra Geraci e Gangi, Marrone per l’attacco di Maggio

Il calciomercato dell’Aspra registra uno scossone, non del tutto inatteso, per quanto concerne le operazioni in uscita. Mirko Marrone, attaccante classe 2001, sta per lasciare il club gialloverde dopo solo una parte di stagione trascorsa in qualità di tesserato del club asprense. Nove presenze dal primo minuto, una collezionata in Coppa, tre gol all’attivo per il jolly offensivo palermitano che sta per diventare un nuovo giocatore del Gemini Calcio. La dirigenza biancorossa è sulla buona via per raggiungere un’intesa di massima con il giocatore ed a breve dovrà trovare l’accordo con l’ASD Aspra per il trasferimento a titolo definitivo del ragazzo, alla corte di Renato Maggio. Il calciatore (seguito anche lui da diverse compagini) – cresciuto nei settori giovanili di Trapani e Reggina – dovrebbe sottoscrivere con la società agrigentina un accordo con scadenza fissata a giugno 2024, in caso di fumata bianca.

Ala di un tridente offensivo, talvolta punta, l’ex Geraci è stato anche impiegato in molte posizioni da Gaetano Mirto nella passata stagione. Nello scorso campionato di Promozione, Mirko è stato grande protagonista, con ben 25 gol segnati (4 in Coppa). Marrone, che aveva già impressionato tutti a Gangi nella stagione 2021-2022 con svariate reti, potrebbe salutare l’Aspra a breve e iniziare l’iter burocratico che prelude al tesseramento con il nuovo club. L’ufficialità dell’operazione – insieme a quella di De Miere – potrebbe arrivare in concomitanza con l’apertura delle liste. Insieme ai due ex Geraci, potrebbe partire un altro giocatore di proprietà del Club dell’unica frazione del comune di Bagheria. Si tratta di Giovanni Mazzotta, fantasista classe 2003 messosi in luce di recente con un grande gol contro l’Unitas Sciacca, che il Gemini ha puntato fortemente.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli