spot_img

Crotone-Catania, i precedenti: l’ultima vittoria rossazzurra nel 1998

Il programma della 20a giornata del girone C della Serie C propone la sfida tra le nobili decadute Crotone e Catania. Sarà una partita tra due squadre che vengono da risultati diametralmente opposti. I calabresi sono reduci dalla sconfitta di misura contro l’Avellino, ma in classifica hanno sette punti in più degli etnei. I rossazzurri vengono invece dalla rotonda e convincente vittoria di Benevento, che li ha portati a quota 25 dopo due sconfitte consecutive. Questi i precedenti tra Crotone e Catania.

Crotone-Catania, il bilancio complessivo dei precedenti

Sono 9 i precedenti fra Crotone e Catania disputati in Calabria. Il bilancio parla di 2 vittorie dei padroni di casa, 4 pareggi e 3 successi dei rossazzurri. Il risultato di equilibrio è dunque quello che va per la maggiore. Il primo degli 1-1 risale alla Serie C della stagione 1974-75, quando all’iniziale vantaggio di Ciceri per i rossazzurri rispose per i calabresi Baravello. Il secondo nella stagione 1999-2000 in Serie C1: etnei in vantaggio con De Silvestro e pareggio dei pitagorici con gol di Elia. Il terzo nella stagione di Serie B 2004-2005 con vantaggio rossazzurro per via dell’autogol di Rossi e pareggio calabrese di Guzman. Infine il quarto, sempre in Serie B, stagione 2014-2015. All’iniziale vantaggio dei rossazzurri con Calaiò i calabresi risposero nei minuti di recupero con Ciano.

Nelle prime due sfide, disputate nei campionati di Serie C 1946-47 e 1948-49, una vittoria a testa. Nella prima il Crotone si impose per 3-0 con gol di Algaria, Carrara e Liva. Nella seconda invece a prevalere fu il Catania per 2-3 grazie alla tripletta di Perrone, che rispose ai gol di Bosio e Rossi per il Crotone.

È da segnalare che la seconda vittoria del Catania arrivò in virtù di uno 0-2 a tavolino nel campionato di Serie C 1977-1978, con la sospensione del match all’80’ per incidenti, quando i rossazzurri conducevano per 0-1 grazie a un gol di Frigerio su rigore. L’ultimo successo del Crotone invece risale al campionato di Serie B 2005-2006, con il risultato di 3-1. All’iniziale vantaggio rossazzurro di Sottil il Crotone rispose nella ripresa con i gol di Jeda, Tarantino e Ferrari. Il passo falso però non pregiudicò la cavalcata dei rossazzurri di Pasquale Marino verso la Serie A.

Ventisei anni fa l’ultimo acuto rossazzurro: sofferto 1-2

Tra i precedenti non è stata menzionata l’ultima vittoria del Catania, piuttosto datata. Il match si giocò infatti quasi 26 anni fa, in una stagione che per i rossazzurri fu avara di soddisfazioni, mentre per i pitagorici si concluse con la promozione in Serie C1 attraverso i playoff. Sulla panchina rossazzurra sedeva Francesco Gagliardi, che nel mese di dicembre aveva sostituito Giovanni Mei e che condurrà i rossazzurri al decimo posto finale.

Era l’1 febbraio 1998 e si giocava la ventesima giornata del girone C del campionato di Serie C2 ’97-’98. Il Crotone viaggiava a ridosso della zona playoff, mentre il Catania era nelle posizioni medio-basse della classifica. I rossazzurri sbloccarono il risultato dopo 8′ dal fischio d’inizio grazie a una zampata in mischia del centrocampista Rossi, chiudendo così il primo tempo in vantaggio. I padroni di casa però non si diedero per vinti e all’82’ pareggiarono su rigore con Grieco. Al 90′, sempre su calcio di rigore, Furlanetto realizzò il gol vittoria.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli