spot_img

Benevento-Catania (risultato 0-4), highlights: tre punti sotto l’albero, Chiricò show

La sfida tra Benevento e Catania, valida per la 19a giornata del girone C della Serie C, si conclude con la vittoria dei rossazzurri, che espugnano il “Ciro Vigorito” con il punteggio di 0-4. Successo importantissimo degli etnei, che con questi tre punti riagganciano il decimo posto e, quindi, la zona playoff, salendo a quota 25. Notte fonda per il Benevento, che allunga a tre le gare senza vittorie e, soprattutto, senza gol, restando a 30 punti ad una distanza siderale dal primo posto.

Benevento-Catania, le formazioni ufficiali

Andreoletti schiera i suoi con il 3-5-2 con Paleari tra i pali. Terzetto di difesa composto dal trio El Kaouakibi, Capellini e Rillo. Quintetto di centrocampo composto dai due braccetti: a destra Improta e a sinistra Masciangelo, con al centro Karic, Talia e Pinato. Novità nel tandem d’attacco: l’ex Marotta viene preferito a Sorrentino, affiancato dall’altra punta Ferrante.

Risponde Lucarelli, che dispone la sua squadra con un inconsueto 3-5-2 con Bethers chiamato a difendere la porta etnea. Terzetto di difesa composto da Curado, Quaini e Lorenzini. Quinti di centrocampo che sono Chiarella a destra e Castellini a sinistra, con in mezzo al campo Zammarini, Zanellato e Rocca. Inedita coppia d’attacco composta dal duo Chiricò e Dubickas.

Benevento-Catania, risultato 0-1 al 45′: la sblocca Chiricò dal dischetto

Primo acuto del Benevento dopo soli cento secondi: sfera messa in mezzo da Masciangelo, controllo palla all’interno dell’area di rigore per Ferrante che si gira e conclude, ma la palla finisce a lato. Ancora padroni di casa al 4′, con la giocata individuale di El Kaouakibi, che prova il tiro verso lo specchio trovano l’ottima risposta di Bethers. I rossazzurri si affacciano dalle parti di Paleari al 19′ con il tiro dalla distanza provato da Castellini e deviato in corner dall’estremo difensore campano.

Al minuto 27′ è ancora Castellini a fare una gran giocata sul fronte offensivo di sinistra, ma il suo assist in mezzo non viene deviato in rete da Chiricò. Al minuto 35′ episodio che può cambiare le sorti della gara: doppio cartellino nel giro di pochi minuti per Karic, che lascia la sua squadra in dieci. Pochi istanti dopo gran recupero di Rocca che viene steso da Paleari; nessun dubbio per il direttore di gara: è rigore per i rossazzurri. Dal dischetto Chiricò non sbaglia. Etnei che prendono fiducia e che al 43′, sull’asse ChiricòCastellini vanno ad un soffio dal raddoppio.

Benevento-Catania, risultato finale 0-4: poker degli etnei nel segno di Chiricò

Secondo tempo che si apre con il raddoppio immediato del Catania: Dubickas serve Chiricò che con una gran giocata serve Zammarini che da ottima posizione trafigge Paleari. Etnei che sulle ali dell’entusiasmo rischiano di realizzare la terza rete, ma Curado, al minuto 52′, da ottima posizione non riesce a piazzarla bene. Piove sul bagnato per i padroni di casa, che al 60′ restano addirittura in nove. Doppia ammonizione ai danni di Talia, reo di aver simulato in area di rigore.

Praterie per i rossazzurri che su contropiede trovano la terza marcatura. Gran palla di Dubickas per Chiricò, che entrato in area di rigore mette a sedere Capellini superando Paleari con un gran tiro all’angolino. Al minuto 79′ il Catania cala il poker: sponda di Dubickas per Deli che di destro insacca in rete mettendola alla sinistra di Paleari.

Benevento-Catania, gli highlights

Andiamo ora a vedere gli highlights della sfida tra Benevento e Catania direttamente dal canale Youtube ufficiale della Lega Pro.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli