spot_img

Catania, i possibili scenari tra Serie C e Coppa Italia: vitale evitare i playout

La sconfitta contro il Giugliano ha messo nella testa del Catania e dei suoi tifosi cattivi pensieri. Gli etnei rimangono piantati al 15° posto nella classifica della Serie C Girone C, con la zona playout che rischia di avvicinarsi ulteriormente. Prima di concentrarsi sulla finale di ritorno di Coppa Italia Serie C contro il Padova (da giocare rigorosamente a porte chiuse), i rossazzurri saranno naturalmente portati a guardare i risultati delle dirette avversarie salvezza. Anche perché, inevitabilmente, si apriranno scenari diversi in base al percorso che il Catania farà sia in campionato che in Coppa Italia Serie C. Vediamoli assieme.

Catania in Coppa Italia Serie C: cosa succede se vince contro il Padova

Il Catania proverà a mettere momentaneamente da parte le preoccupazioni del campionato per ribaltare l’esito della finale col Padova. La gara d’andata è terminata 2-1, col carico di polemiche per gli scontri avvenuti dopo l’invasione di campo di alcuni tifosi etnei. Ma il risultato della gara d’andata non impedisce ai rossazzurri di sognare una rimonta, seppur l’avversario sia in uno stato di forma smagliante.

La vittoria della Coppa Italia Serie C garantirebbe al Catania, in primis, di sollevare un trofeo che manca al palmares di questa squadra. Ma, cosa ben più importante, permetterebbe ai siciliani di centrare il tanto agognato piazzamento playoff. Infatti, la detentrice della Coppa, ha l’accesso garantito per regolamento alla fase nazionali degli spareggi promozione. Un grande colpo visto l’andamento in campionato del Catania, a dir poco deludente.

Catania ai playoff anche se non vince il trofeo

Il Catania, come è noto, potrebbe accedere ai playoff anche non riuscendo a completare la rimonta ai danni del Padova. E questo grazie all’andamento in campionato proprio dei biancoscudati. I veneti sono, infatti, secondi in classifica, alle spalle dell’imprendibile Mantova ma con un buon margine su Vicenza e Triestina. Con questo piazzamento, il Padova sarebbe già qualificato alla fase nazionale dei playoff Serie C e il Catania usufruirebbe dello slot riservato alla Coppa Italia.

Caso diverso, invece, sarebbe quello in cui i padovani vincessero la coppa, ma rimanessero fuori dalle prime tre del proprio girone di campionato. In quel caso, come prevede il regolamento, sarebbe il Padova ad usufruire della possibilità di piazzamento nei playoff nazionali. Una situazione, al momento, altamente improbabile. Ma la strada del Catania verso gli spareggi promozione è strettamente legata a quanto succederà in Serie C.

Catania in Serie C: evitare i playout importante per più motivi

Il Catania si è impelagato in una situazione complicata nella classifica di Serie C Girone C. Ma può ancora salvarsi direttamente, mantenendo così sia la categoria che il vantaggio del piazzamento playoff. Infatti, il regolamento della Coppa Italia stabilisce che non possono partecipare agli spareggi promozione squadre che si siano piazzate in campionato in zona playout o siano retrocesse direttamente. Questo indipendentemente da una vittoria o meno del trofeo.

Ad oggi il Catania fa la corsa su squadre come la Turris, il Monopoli, la Virtus Francavilla e il Monterosi. Tanti sono ancora gli scontri diretti, quindi per ora è difficile capire quale squadra possa essere l’avversaria numero uno degli etnei. La squadra di Michele Zeoli può evitare i playout arrivando al 15° posto, oppure arrivando al 16° ma mantenendo un distacco con il 19° posto di almeno 9 punti. In quel caso il Catania sarebbe salvo automaticamente, con la retrocessione diretta della penultima in classifica.

Una missione complicata, quella della formazione rossazzurra, che da qui a fine aprile dovrà trovare una continuità di risultati raramente centrata in tutta la stagione. Eppure, è essenziale per mantenere la categoria e provare a far sognare i propri tifosi.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli