spot_img

Calciomercato Palermo, torna di moda Di Mariano. A centrocampo tre nomi per due maglie

Il calciomercato del Palermo impenna all’improvviso. Non c’è sosta o festività di Ferragosto che ferma la necessità di portare nuovi giocatori alla corte di Eugenio Corini. La vittoria di sabato scorso contro il Perugia non ha illuso nessuno, anzi ha fatto da boost per accelerare i tempi nella chiusura di alcune trattative in entrata. Come quella per il ritorno a casa di Francesco Di Mariano, palermitano doc che aspetta da un momento all’altro la conclusione dell’affare. Per lui si tratterebbe di un ritorno alle origini, visto che Palermo gli ha dato i natali e potrebbe affidargli le chiavi dell’attacco. Ma non c’è solo il fantasista al centro dei pensieri rosanero.

Il City Football Group, infatti, ha deciso di allargare i cordoni della borsa per assicurare tre rinforzi a Corini. Si lavorerà per far sì che questi tre nuovi giocatori arrivino entro la metà della settimana appena iniziata, in modo da mandarli in campo già venerdì sera al “San Nicola” contro il Bari. Dunque il tandem composto da Leandro Rinaudo e Luciano Zavagno sono al lavoro per chiudere le trattative. Il tutto con il supporto sul piano finanziario della holding di casa Mansour, che contribuità con il sostegno economico necessario a dare il via libera agli acquisti.

LEGGI ANCHE -> Palermo, Brunori: “Addio Baldini inaspettato, ma ora idee chiare con Corini”

Calciomercato Palermo, si riaprono gli affari Di Mariano e Saric

Francesco Di Mariano, come detto, è il giocatore che allo stato attuale è più vicino a indossare il rosanero. Il nipote di Totò Schillaci non è sceso in campo sabato sera, con il suo Lecce che faceva soffrire l’Inter in contemporanea con il debutto vincente dei rosa in Serie B. Il suo ruolo non è mai stato centrale durante l’estate agli ordini di Marco Baroni. Tanto che, dopo la conclusione del ritiro in altura, il fantasista è rientrato alla base in forma autonoma, senza seguire il resto del gruppo. In questi giorni è emersa chiaramente la fuoriuscita dal progetto tecnico di uno dei giocatori più tecnici del roster salentino. Ora il Palermo prova a chiudere l’affare, sulla base di un milione.

E poi c’è un altro affare che si è riaperto come d’incanto. È quello che porterebbe all’acquisto di Dario Saric, centrocampista bosniaco attualmente in forza all’Ascoli. L’interno di centrocampo ha regolarmente giocato all’esordio dei marchigiani in Serie A, con la vittoria ai danni della Ternana, seppur entrando dalla panchina. Non è da escludere che venga fatto un altro tentativo. Tuttavia, il calciomercato del Palermo ha già i suoi due nomi caldi a centrocampo.

LEGGI ANCHE -> Palermo-Perugia pagelle: Elia col botto, Brunori si conferma punto di riferimento

La verità su Stulac e Segre

In primis Jacopo Segre, per il quale sono circolate diverse voci contrastanti a ridosso del weekend. L’unica cosa certa è che il centrocampista è stato richiamato in fretta e furia dal Torino in vista del match poi vinto a Monza. Il motivo è legato alla bufera scoppiata attorno a Sasa Lukic, il capitano che avrebbe litigato con la società per questioni contrattuali, venendo così lasciato ai margini dal suo allenatore Juric. In ogni caso c’è accordo totale tra il Palermo e il Torino per il suo trasferimento. Le voci legate al tentativo del Frosinone lasciano il tempo che trovano, visto che mancano solo alcuni piccoli dettagli per chiudere l’affare. In primis l’arrivo di un nuovo centrocampista in granata oppure il chiarimento sul fronte Lukic.

E poi c’è Leo Stulac, anche lui ormai prossimo ad approdare alla corte di Corini. Anche per lui c’è accordo totale tra il club di Viale del Fante e il suo interlocutore, ovvero l’Empoli. La sinergia “made in Palermo” tra i due direttori sportivi Leandro Rinaudo e Pietro Accardi ha fatto sì che le cose andassero per il meglio. Così i rosa possono virtualmente dire di avere già un centrocampista nuovo in organico.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli