spot_img

Avellino-Messina, probabili formazioni: tornano Fumagalli e Ortisi, Lia dal 1′

Il Messina si prepara alla partita contro l’Avellino, valevole per la 25a giornata di Serie C Girone C. Giallorossi in piena crescita nell’ultimo periodo, con nuove consapevolezze che stanno portando la squadra peloritana verso risultati insperati per gran parte della stagione. Gli irpini, padroni di casa, sono una delle squadre migliori del Girone C, ma hanno un pessimo rapporto con le gare interne. C’è quindi la possibilità che il Messina possa tentare un’impresa su un campo mai facile. Intanto, scopriamo le ultime sulle probabili formazioni di Avellino-Messina.

Come arriva l’Avellino

L’Avellino è una delle squadre accreditate per essere una diretta concorrente alla promozione della capolista Juve Stabia. Questo nonostante la vittoria nel recupero del Picerno sul Catania, che ha fatto scendere gli irpini dal secondo al terzo posto in classifica. I biancoverdi hanno sempre tenuto un ottimo ritmo dall’arrivo di Michele Pazienza, ma non tra le mura amiche. Il successo in campionato allo stadio Partenio-Lombardi manca ormai dal 25 ottobre 2023 (1-0 contro l’Audace Cerignola).

I lupi dovranno verosimilmente fare a meno di Ignacio Lores Varela, alle prese con un problema al ginocchio. Sono invece già in gruppo Manuel Ricciardi e Fabio Tito, che dovrebbero presidiare le fasce nel 3-5-2 dell’Avellino. Per il resto poche novità, con Simone Ghidotti in porta e Tommaso Cancellotti, Thiago Cionek e Michele Rigione in difesa. A centrocampo, oltre ai già citati Tito e Ricciardi, ci saranno Marco Armellino, Antonio De Cristofaro e uno tra Luca Palmiero e Michele Rocca. In attacco Cosimo Patierno e Lorenzo Sgarbi.

Come arriva il Messina

Il Messina arriva alla sfida con l’Avellino fresco di vittoria al cardiopalma contro la Virtus Francavilla. Un successo che ha mantenuto la distanza dalla zona playout a 6 punti, ma ha avvicinato quella playoff, ora solo a 4. Centrare la vittoria anche contro gli irpini potrebbe regalare una nuova spinta ai giallorossi a credere in un sogno impensabile solo pochi mesi fa.

Giacomo Modica dovrà fare a meno dello squalificato Giuseppe Salvo, che si è preso 3 giornate di stop per un calcio a palla lontana ad un avversario. Il Messina farà comunque ricorso, sperando in uno sconto di pena. Fuori dai convocati gli infortunati Vincenzo Polito e Federico Pacciardi.

Rientrano però Ermanno Fumagalli e Lino Ortisi, che riprenderanno il loro posto in campo nel 4-2-3-1 dei peloritani. Il resto della difesa sarà composto da Daniel Dumbravanu, Marco Manetta e Damiano Lia. A centrocampo praticamente scontata la presenza di Giulio Frisenna, mentre sono in ballottaggio Domenico Franco e Marco Firenze. L’attacco sarà completato dai tre trequartisti, Marco Zunno, Michele Emmausso (che pare recuperato dopo la botta presa nell’ultimo match) e Marco Rosafio, oltre che dalla punta Vincenzo Plescia. Scalpitano però Nino Ragusa e Pierluca Luciani, che sperano di trovare posto in virtù degli incontri ravvicinati dei giallorossi.

LEGGI ANCHE -> Messina, Emmausso: “Alle critiche rispondo sul campo. Avellino? Spero di farcela”

Avellino-Messina, le probabili formazioni

Alla luce di quanto detto, andiamo a vedere le probabili formazioni di Avellino-Messina, partita valevole per la 25a giornata di Serie C Girone C.

Avellino (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti, Cionek, Rigione; Ricciardi, Armellino, De Cristofaro, Palmiero, Tito; Patierno, Sgarbi. Allenatore: Pazienza

Messina (4-2-3-1): Fumagalli; Lia, Manetta, Dumbravanu, Ortisi; Frisenna, Franco; Rosafio, Emmausso, Zunno; Plescia. Allenatore: Modica.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli