spot_img

Active Network Meta Catania (risultato 2-7), gli etnei tornano alla vittoria

La Meta Catania Bricocity stende la Active Network e inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno del campionato di Serie A di futsal. Un successo che ci voleva per la formazione guidata da coach Juanra. Nello scorso weekend, infatti, era arrivata una sconfitta contro l’Olimpus Roma che aveva il sapore dell’occasione persa, pur non ridimensionando la grande stagione che i rossazzurri stanno facendo. Un successo, quello ottenuto a domicilio nonchè il primo del 2024, costruito con pazienza e con intelligenza dalla squadra etnea.

La cronaca della gara

I padroni di casa, con una prima parte di primo tempo abbastanza equilibrata, erano infatti andati in vantaggio con una rete di Curri. La Meta è riuscita a mantenere la calma e la lucidità necessarie per restare in partita. E così una rete di Dian Luka regalava il pareggio, mentre a 3 minuti e mezzo dalla sirena di metà gara Podda realizzava la rete dell’1-2 con cui si tornava negli spogliatoi.

Nella seconda frazione andava in scena lo show assoluto della Meta Catania. Turmena realizzava la rete del +2, ma poco dopo doveva lasciare il campo per una botta. La brutta notizia in casa rossazzurra è l’ammonizione sotto diffida di Dian Luka che salterà la gara contro Napoli. Con una Active Network in costante power-play, la pazienza e la qualità degli ospiti veniva fuori chiaramente. In gol sono andati due volte lo stesso Dian Luka, poi Podda e Salamone.

LEGGI ANCHE -> Catania, Di Carmine: “Per me il gol è tutto, voglio dare il massimo per la squadra”

Meta Catania Active Network, il tabellino

ACTIVE NETWORK-META CATANIA 2-7 (1-2 p.t.)

ACTIVE NETWORK: Perez, Davì, Caverzan, Oitomeia, Poletto, Braconcini, Romano, Lepadatu, Curri, Berti, Scigliano, Lamedica All. Monsignori

META CATANIA: Timm, Dian Luka, Turmena, Musumeci, Anderson, Manservigi, Podda, Silvestri, Salamone, Musumeci, Bocao, Di Conto. All. Juanra

MARCATORI: 9’27” p.t. Curri (A), 14’45” Dian Luka (M), 16’30” Podda (M), 1’56” s.t. Turmena (M), 10’35 Dian Luka (M), 17’13 Podda (M), 18′ Salamone (M), 19’10 Dian Luka (M)

AMMONITI: Perez (A), Poletto (A), Dian Luka (M)

ARBITRI: Fabrizio Andolfo (Ercolano), Fabio Maria Malandra (Avezzano) CRONO: Marco Moro (Latina)

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli