spot_img

Virtus Francavilla, prossimo avversario Catania: pugliesi in lenta ripresa

Dopo il passaggio del turno in Coppa Italia, il Catania pensa già al prossimo impegno in campionato. Nella 16a giornata di Serie C Girone C gli etnei sfideranno la Virtus Francavilla. I Biancazzurri sono reduci da un periodo avaro di risultati positivi, a tal punto che la società è stata costretta al cambio di allenatore. Al posto dell’esonerato Alberto Villa, è subentrato l’ex Cosenza Roberto Occhiuzzi, che ha esordito con una vittoria casalinga nel derby con il Brindisi. Quindici punti in classifica, e zona salvezza distante adesso solo una lunghezza. La partita in programma il 3 dicembre alle ore 20:45 allo stadio Angelo Massimino può significare molto quindi per le ambizioni di entrambe le squadre. La continuità di risultati per il Catania e l’allontanamento dalla zona retrocessione per i pugliesi. Queste alcune statistiche e curiosità sulla Virtus Francavilla.

LEGGI ANCHE -> Catania Crotone (risultato 6-5 d.c.r.) highlights: etnei ai quarti dopo i rigori

Virtus Francavilla, prossimo avversario Catania: statistiche e curiosità

I pugliesi sono alla loro settima partecipazione al terzo livello del calcio italiano. Dopo la salvezza ottenuta nella passata stagione, l’obiettivo è quello di ripetersi. Nonostante l’obiettivo centrato nello scorso campionato da mister Antonio Calabro, quest’ultimo non è stato riconfermato alla guida dei pugliesi. La società ha puntato sulla figura di Alberto Villa, ma la scelta si è rivelata inadatta e dopo 14 giornate e giunto l’esonero con l’arrivo in panchina di Roberto Occhiuzzi.

Dopo una partenza in sordina, con due sconfitte su due, è arrivato un periodo positivo con una sola sconfitta in sei giornate. Dal 20 ottobre, però, è cominciato il crollo dei pugliesi che li ha portati a subire cinque sconfitte nelle ultime sei giornate. Un rendimento non apprezzato dalla dirigenza, che è stata costretta all’avvicendamento in panchina, come già scritto nel paragrafo precedente.

Occhiuzzi, tecnico giovane ma esperto

La Virtus Francavilla ha immediatamente beneficiato dell’arrivo del nuovo allenatore, ovvero Roberto Occhiuzzi, trovando la vittoria sul Brindisi e conquistando tre punti assai preziosi in un delicato scontro salvezza. L’ex Cosenza è un tecnico giovane, ma che già a 44 anni conta una certa esperienza, molto importante per la Serie C. Nella stagione 2020/21 ha condotto il Cosenza alla salvezza in Serie B, mentre nella passata stagione ha raggiunto lo stesso obiettivo, ma guidando l’Olbia in Serie C.

Anche a livello tattico, la scelta della società è ricaduta su di un tecnico che prediligesse lo schema di gioco con cui la Virtus Francavilla si è schierata in campo nelle ultime stagioni, ovvero il 3-5-2, un vero marchio di fabbrica.

Insomma, numeri alla mano, la Virtus Francavilla, anche grazie ad un andamento altalenante nelle prime giornate, dove è arrivata qualche vittoria prestigiosa come quella casalinga col Crotone, e la vittoria nell’esordio di Occhiuzzi, ha tutte le carte in regola per raggiungere nuovamente la salvezza. Lì sotto, le dirette concorrenti attraversano quasi tutte un momento complesso, ed è bastato già un successo per riavvicinare la Virtus Francavilla alla zona non pericolante. La trasferta al Massimino sarà un banco di prova molto probante per la squadra biancazzurra, che cercherà di uscire indenne dall’impianto sportivo catanese, dimostrando di avere smaltito il periodo di difficoltà e di esserci per la rincorsa alla permanenza in Serie C.

Virtus Francavilla-Brindisi 2-0, highlights dell’ultima gara del prossimo avversario del Catania

Vediamo ora gli highlights della sfida tra Virtus Francavilla e Brindisi, ultimo match giocato dal prossimo avversario del Catania nel campionato di Serie C Girone C.

A cura di Davide Villaggio

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli