spot_img

Catania Crotone (risultato 6-5 d.c.r.) highlights: etnei ai quarti dopo i rigori

Catania che batte il Crotone ai calci di rigore e vola ai quarti di finale di Coppa Italia Serie C. La partita al cardiopalma dello stadio Angelo Massimino porta di fatto la terza vittoria in altrettante gare per Cristiano Lucarelli sulla panchina degli etnei. Una partita in cui i rossazzurri si sono ritrovati a inseguire per ben tre volte, riuscendo sempre a pareggiare. Poi si va ai supplementari e infine alla lotteria dagli undici metri, in cui l’imprecisione degli uomini di Lamberto Zauli fa la differenza.

LEGGI ANCHE -> Coppa Italia Serie C risultati: oggi Catania-Crotone, Pescara avversario ai quarti

Catania-Crotone, le formazioni ufficiali

Lucarelli si affida a un 4-2-3-1 con Livieri tra i pali, Rapisarda, Silvestri, Curado e Mazzotta in difesa, Zanellato e Quaini alle spalle di De Luca, Deli e Bocic sulla trequarti a sostegno di Dubickas punta.

Zauli schiera un 3-5-2 con D’Alterio tra i pali, Spaltro, Loiacono e Crialese in difesa, Bruzzaniti, Pannitteri, Schirò, Jurcec e Tribuzzi a centrocampo e Tumminello e Cantisani in attacco.

Catania-Crotone, risultato 0-1 al 45′: la sblocca Tribuzzi

Passano solo sette minuti e gli ospiti sbloccano il risultato con Tribuzzi, lasciato libero di colpire a rete dal limite dell’area. La reazione dei rossazzurri arriva solo con un tiro di Deli bloccato da D’Alterio. Al 24′ il Catania va in gol, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco. Al 29′ D’Alterio interviene in uscita sullo stesso De Luca. Gli ospiti tentano di tanto il contropiede, ma la difesa rossazzurra ci mette una pezza. Al 38′ ancora Deli ci prova da fuori area, ma il pallone termina alto. Dopo un minuto l’arbitro fischia la fine che vede i calabresi in vantaggio per una rete a zero.

Catania-Crotone, risultato 3-3 al 90′: Di Carmine porta tutti ai supplementari

Dopo sei minuti dall’inizio della ripresa la difesa rossoblu interviene su un appoggio in area di Deli. Ma al 54′ dopo arriva il pareggio del Catania con De Luca, abile a spingere in rete di testa il cross di Rapisarda. Ma la gioia dura soltanto due minuti perché al 56′ gli ospiti tornano in vantaggio con Spaltro, bravo a spingere in rete dopo un calcio di punizione. La partita però è avvincente e al 58′ arriva il nuovo pareggio di nuovo con Dubickas, che fulmina D’Alterio dopo l’assist di Mazzotta. L’equilibrio sembra ristabilito, ma al 69′ Bruzzaniti riporta in vantaggio gli ospiti con un diagonale. Lucarelli prova a cambiare qualcosa inserendo Di Carmine e Marsura. I rossazzurri provano a trovare il colpo del pari, ma senza riuscirci. All’84’ Di Carmine ci prova, ma D’Alterio blocca. All’86’ però De Luca subisce fallo e l’arbitro fischia il rigore: sul dischetto va Di Carmine, che insacca. Allo scadere Di Carmine spara alto.

Si va ai rigori

Dopo tre minuti dall’inizio del primo tempo supplementare le squadre di affrontano a viso aperto con occasioni da un parte e dall’altra. All’8′ Castellini tira, ma spara alto. Al termine i rossazzurri protestano per un intervento su Di Carmine giudicato regolare dall’arbitro.

All’inizio del secondo tempo supplementare le due squadre continuano ad annullarsi a centrocampo. Gli attacchi ci sono, ma le rispettive difese fanno buona guardia. Si va così ai calci di rigore.

La lotteria dei rigori si apre con Bruzzaniti che calcia fuori. Segnano Chiricò e Tumminello, poi D’Alterio ipnotizza Zammarini e si torna in parità. In gol anche D’Ursi, Zanellato imita Tumminello e pareggia col cucchiaio, poi Giron colpisce il palo e il Catania torna in vantaggio. Vincono gli etnei grazie all’ultimo errore dei pitagorici!

Catania-Crotone, gli highlights

Andiamo dunque a vedere gli highlights della sfida tra Catania e Crotone, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli