spot_img

Turris-Messina, probabili formazioni: Franco in mediana, recuperato Polito

Il Messina prosegue nelle sue tappe d’avvicinamento alla sfida con la Turris, match della 23a giornata di Serie C Girone C. Giallorossi in forma e vogliosi di proseguire nella loro scalata verso posizioni più nobili della classifica. Corallini freschi di cambio d’allenatore, dopo una crisi interminabile di risultati. Una sfida salvezza che potrebbe aprire scenari insperati, soprattutto per i siciliani. Queste le ultime sulle probabili formazioni di Turris-Messina.

Come arriva la Turris

La Turris in crisi ha deciso di esonerare l’allenatore Caneo. Troppo pochi i 7 punti racimolati nelle ultime 14 partite per continuare a sperare in un cambiamento. I corallini hanno deciso di riportare in panchina l’ex Monterosi Menichini, che conosce bene la difesa a tre e soprattutto le necessità di una squadra che si deve salvare. Il tecnico deve fare i conti con le diverse uscite che si stanno concretizzando. Ma può gioire degli arrivi del difensore Panelli e dell’attaccante Jallow, che portano forze fresche nella squadra.

In porta è da valutare la forma di Marcone, al momento il titolare è Pagno. In difesa partirà dal primo minuto Serpe (in ballottaggio con Panelli), con Maestrelli ed Esempio. A centrocampo, con i due esterni Nicolao e Saccani, il trio composto da Pugliese, Franco e Scaccabarozzi (quest’ultimo in ballottaggio con Matera). In avanti Maniero potrebbe essere affiancato da D’Auria o dal neo-arrivato Jallow.

Come arriva il Messina

Per il Messina due vittorie di fila con due avversari sulla carta superiori rispetto ai giallorossi. Oggi la classifica parla di un quindicesimo posto in graduatoria, appena fuori dai playout. Ma l’entusiasmo che si è venuta a creare nell’ambiente, potrebbe spingere i peloritani più avanti. Trascinati anche dai propri under, che appaiono al momento in gran forma.

Rientra dalla squalifica Franco, mentre Scafetta e Firenze hanno superato le rispettive sindromi influenzali. Proprio Firenze in queste ore è in licenza per la nascita del figlio Tommaso, per cui la sua presenza è in dubbio. Lia ha lavorato col gruppo, ma quest’ultimo non è ancora al 100%. In questi giorni ha lavorato in piscina per risolvere il problema al Tendine d’Achille che lo ha fermato per settimane. Se non ci saranno rischi di ricadute, sarà convocato. Ci sarà invece Polito, che è uscito malconcio contro il Taranto ma ha superato gli acciacchi. Fuori certamente Buffa e Tropea.

Perciò, il 4-2-3-1 del Messina subirà pochi ritocchi in termini di uomini. Fumagalli a difesa dei pali, protetto da Salvo, Manetta, Pacciardi e uno tra Ortisi, Zona e Polito. L’ex Casarano è però in vantaggio sugli altri due compagni. A centrocampo torna Franco, affiancato verosimilmente da Frisenna. In avanti, alle spalle di Plescia, la solita batteria di trequartisti. Oltre Emmausso e Zunno, ci può essere un ballottaggio tra Rosafio e Ragusa.

Turris-Messina, le probabili formazioni

Alla luce di quanto scritto, ecco le probabili formazioni di Turris-Messina, partita valevole per la 23a giornata di Serie C Girone C.

Turris (3-5-2): Pagno; Serpe, Maestrelli, Esempio; Nicolao, Pugliese, Franco, Scaccabarozzi, Saccani; Maniero, D’Auria. Allenatore: Menichini.

Messina (4-2-3-1): Fumagalli; Salvo, Manetta, Pacciardi, Ortisi; Firenze, Franco; Rosafio, Emmausso, Zunno; Plescia. Allenatore: Modica.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli