spot_img

Trapani, Kragl è ufficiale: chi è il tedesco, colpo finale dei granata

Oliver Kragl è ufficialmente un nuovo giocatore del Trapani. Il colpo più atteso dai tifosi della formazione granata si è finalmente concretizzato. Mancava solo l’annuncio prima di poter considerare il centrocampista tedesco un nuovo componente della rosa a disposizione di Alfio Torrisi. E questo annuncio è arrivato nella tarda mattinata di oggi, come sempre anticipato dallo spoiler pubblicato sui profili social del Trapani. Dunque è finalmente arrivata la tanto attesa punta di diamante per la formazione granata, impegnata nel ritiro pre-campionato sul campo di Troina.

Oliver Kragl va dunque a completare in via definitiva – salvo colpi di scena last minute – il calciomercato del Trapani. Un calciomercato che ha visto la formazione guidata dal patron Valerio Antonini come assoluta protagonista. Non sono mancati i colpi a effetto, come gli arrivi del centrocampista Sbrissa e dell’attaccante Cocco. Ora, con l’ingaggio del giocatore reduce dalla stagione a Messina, si completa il mosaico. Non resta che attendere le prime risposte del campo da parte degli uomini guidati da mister Torrisi.

Oliver Kragl al Trapani, chi è il mancino tedesco

Oliver Kragl, come abbiamo già scritto ai tempi del suo arrivo al Messina, ha girato tante squadre. E molte di queste appartengono al calcio italiano. Sono in particolare due le esperienze che hanno segnato la carriera del centrocampista tedesco nel nostro Paese. La prima è senza dubbio quella di Frosinone, che gli ha regalato anche l’esordio in Serie A. I tifosi ciociari faranno fatica a dimenticare la qualità del piede sinistro di Olli, com’è stato ormai ribattezzato. E poi c’è l’annata in Serie B a Foggia, in cui Kragl ha fatto letteralmente innamorare la tifoseria dei “satanelli”.

LEGGI ANCHE -> Alessia Macari, moglie Oliver Kragl: la Ciociara di Avanti un Altro sbarca in Sicilia

Nella scorsa stagione, come ben sappiamo, Kragl è stato una delle punte di diamante della seconda parte di annata a Messina. Voluto fortemente dal direttore sportivo Pasquale Logiudice, il tedesco si è svincolato e ha lasciato il campionato austriaco, pur di tornare in Italia. Si è presentato subito con una doppietta sul campo della Gelbison, ma ha anche dovuto affrontare qualche noia muscolare, soprattutto nelle ultime giornate. Dopo la salvezza, conquistata nel playout proprio contro i lucani, l’addio non senza polemiche. Ora per Kragl si apre la via di Trapani.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli