spot_img

Trapani, a gennaio via i pezzi pregiati: La Rosa riflette sul futuro

Si prospetta una campagna invernale di mercato “rivoluzionaria” in casa Trapani. L’andamento della stagione dei granata non è quello atteso dal presidente Marco La Rosa, visto che la squadra si trova a 18 punti, +6 sulla zona playout. Mentre la formazione aveva dichiaratamente altri obiettivi (stante la presenza del Catania, fortemente catalizzatrice nel girone). La zona playoff sarebbe ancora a tiro (attualmente a 3 punti) ma le candidate a centrare questo obiettivo sono tante. Ecco perché starebbe preparando un piano B per proseguire l’annata, mantenere la categoria e soprattutto i conti in ordine.

LEGGI ANCHE -> Benevento, Cannavaro: “Serie B durissima, serve umiltà. Palermo? Guardo a casa mia”

Trapani, a gennaio via i pezzi pregiati: La Rosa riflette sul futuro

Infatti nella mente della dirigenza del Trapani si sta concretizzando l’idea di cedere i pezzi pregiati acquistati in sede di calciomercato estivo e sostituirli con profili compatibili alla categoria o comunque con un ingaggio meno oneroso. La sessione invernale in Serie D è già cominciata e si chiuderà il 23 dicembre e già negli scorsi giorni si è ventilata una possibile cessione di Benjamin Mokulu allo United Riccione (Girone D). Questa come altre cessioni potrebbero servire anche a mantenere i conti in ordine.

Ma forse questo preoccupa maggiormente la tifoseria granata, ovvero le voci di un La Rosa via da Trapani a fine anno. L’ex patron del Giarre infatti potrebbe vagliare anche altri investimenti nello stesso girone e, pare, stia pensando di portare le sue risorse verso Acireale per investire in un’altra società granata, quella acese. Voci comunque che rinviano all’estate qualsiasi speculazione futura sulla permanenza nella categoria del Trapani.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli