spot_img

San Giorgio Piana, Tantillo: “Percorso difficile, ma giochiamo bene: ora 2 finali”

Cresce l’attesa per le ultime giornate del girone A di Promozione. Il San Giorgio Piana del direttore sportivo Francesco Tantillo, oggi primo in classifica a quota 54 punti e trascinato dal suo caloroso pubblico. La nostra redazione di Sporticily.it è stata presente alla sfida tra rossoneri e Partinicaudace e il ds ci ha concesso un’intervista. Di seguito troviamo le sue parole.

“Nostro percorso difficile, con San Vito e Parmonval sempre all’inseguimento. Anche loro non stanno perdendo un colpo. Come dico sempre, questa è una categoria difficile, ma noi ce la stiamo mettendo tutta per portare a termine il nostro obiettivo e vedremo cosa succederà da qua alla fine. Noi ci saremo”.

San Giorgio Piana, il pubblico la tua arma in più

Il ds della capolista, “CiccioTantillo, ha raccontato di quanto fosse importante la presenza dei tifosi in casa ed in trasferta, definendoli l’arma in più di questo Piana: “Ogni domenica dentro casa c’è tanta emozione, ma devo dire che questo pubblico dimostra il suo attaccamento alla maglia anche in trasferta. Loro sono il nostro dodicesimo uomo in campo. Una bellissima realtà”.

Tantillo e le due finali da giocare per il San Giorgio Piana

Il direttore Tantillo ha fatto anche analizzato l’ultima prestazione, che ha portato i tre punti con il già salvo Partinicaudace: “Prestazione bellissima contro il Partinicaudace, noi siamo consapevoli di saper giocare a calcio bene, quando lo facciamo. Adesso ci aspettano due grandi finali, una contro il Bagheria e l’altra con il San Giovanni Gemini. Il mio auspicio che il livello delle prestazioni rimanga lo stesso, anche per le prossime gare”.

LEGGI ANCHE -> Promozione Sicilia Girone A, risultati 24a giornata: tris del San Giorgio Piana

L’importanza del mercato invernale e la permanenza di Serio

Ai nostri microfoni, Tantillo, ha anche illustrato importanza e significato di una conferma prestigiosa come quella di Jack Serio, nella finestra invernale di mercato, oltre all’arrivo di un totem come Raimondo Lucera, mai passato dalla Promozione in carriera.

“Jack Serio per noi è una pedina fondamentale, come lo sono tutti i giocatori. È stata dura tenerlo, essendo un profilo che ha tante richieste. Per noi è stato “un grande acquisto”. Per quanto riguarda Lucera, diciamo che non si discute. È stato il nostro coniglio tirato fuori dal cilindro. Ma anche Amaya, Tarantino, Gaglio (il capitano) stanno facendo bene. Abbiamo ritrovato Ciancimino, Duro. Tanti ragazzi che sono usciti, alla lunga, con i loro pezzi migliori”.

San Giorgio Piana, Eccellenza vicina ma Tantillo vola basso

Mancano gli ultimi passi per il trionfo in Promozione, ma il direttore Francesco Tantillo preferisce tenere un profilo basso sul tema festeggiamenti: “Non siamo pronti, si vedrà all’ultima giornata se saremo pronti a festeggiare. Dobbiamo avere la testa serena per la trasferta di Bagheria, ma prime le due settimane di stop e poi si riprende a battagliare. Penso che la Promozione si deciderà all’ultima giornata”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli