spot_img

San Giorgio Piana: Lucera primo colpo di calciomercato? Smentita su Balistreri

Ambizione, peso specifico nel mercato e fame di vittoria. Ingredienti preziosi per sviluppare un’idea e inseguire un obiettivo. Dopo aver gettato le basi nella scorsa sessione estiva, il San Giorgio Piana targato Evis Troka proseguirà il suo campionato con Filippo Chinnici in panchina. In quest’inizio di stagione il Club rossonero ha totalizzato 19 punti in 9 partite, frutto di cinque vittorie e quattro pareggi. Il club lavora su più fronti per alzare l’asticella con lo scopo di proseguire da protagonista questo campionato di vertice. Esperienza, carisma e qualità tecniche come presupposti di base per ricercare quei tasselli che possano risultare funzionali al credo tattico di Chinnici. Quest’ultimo è protagonista di un continuo confronto con il ds Francesco Tantillo.

LEGGI ANCHE -> Don Carlo Misilmeri, Napoli sostituisce Tumminia: un intreccio già sfiorato

Raimondo Lucera primo obiettivo del San Giorgio Piana

Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva dalla redazione di Sporticily.it, ci sono due profili in cima alla lista del management di Piana degli Albanesi per rinforzare il reparto avanzato. Il primo è quello di Raimondo Lucera, jolly offensivo classe 2000 il cui cartellino è attualmente di proprietà della Don Carlo Misilmeri. Il San Giorgio Piana starebbe cercando l’accordo con l’entourage del calciatore per chiudere l’operazione. Un colpo che implementerebbe sensibilmente il tasso qualitativo e coefficiente realizzativo del roster offensivo a disposizione di Chinnici. La destinazione Piana sarebbe certamente gradita dal ragazzo, il quale avrebbe la possibilità di spostare con maggiore incisività gli equilibri nel campionato di Promozione, decisamente diverso da quello dell’Eccellenza.

Lucera costituisce certamente più di un obiettivo concreto del San Giorgio Piana targato Troka in virtù di valore assoluto, duttilità tattica, doti tecniche e balistiche che lo rendono un interprete perfettamente conforme al progetto tecnico della compagine rossonera edizione 2023/2024. Situazione attualmente in stand by per quanto riguarda l’ufficialità. Si attende l’apertura delle liste, ma anche la decisione della Don Carlo Misilmeri in merito al futuro del proprio tesserato. Il club biancorosso, raggiunto dai nostri microfoni, smentisce l’esistenza di una trattativa per il suo numero 10.

Nelle ultime stagioni (compresa la prima parte di quella corrente) Lucera è stato impiegato prevalentemente nel ruolo attaccante esterno. Il classe 2000 ha una grande esperienza in Eccellenza (65 presenze) e sogna di vincere sul campo una Promozione in cui non è mai stato protagonista. L’idea tattica con cui proseguirà Chinnici è quella del 4-3-3. Un modulo che presuppone un certo tipo di qualità nel palleggio e attaccanti rapidi in grado di creare la superiorità numerica ed attaccare la profondità. Ad oggi la Don Carlo Misilmeri considera Lucera elemento di spessore e perno centrale del roster offensivo, grazie alle 18 reti con la casacca biancorossa.

Balistreri nel mirino degli Arbereshe? Arriva la smentita

Grandi manovre con vista sull’Eccellenza. Il San Giorgio Piana ha delineato da tempo una strategia chiara da attuare in sede di calciomercato, per potenziare l’attuale organico a disposizione di Filippo Chinnici e puntare al salto di categoria. Calciatori di esperienza e personalità, giovani di talento e prospettiva ma con un comprovato background nei Dilettanti ma non solo. Tra i calciatori nel mirino dei rossoneri per la sessione che inizierà a dicembre, c’è anche il nome di Pietro Balistreri. L’esperto centravanti è attualmente in forza all’Unitas Sciacca, nella quale ha firmato quattro reti (compresa la Coppa). L’anno precedente la parentesi alla Don Carlo Misilmeri, dopo aver contribuito con 7 reti alla salvezza della Sancataldese in D nel 2022.

Forza fisica, buona tecnica di base, abilità nel gioco aereo, una conclusione, specie con il destro, potente e precisa. Coordinazione ed armonia nell’esecuzione del gesto tecnico, come dimostra la pregevole fattura di numerose sue realizzazioni in carriera. I numeri (più di 500 presenze tra Serie C e Dilettanti e circa 150 gol) attestano la grande continuità di rendimento del bomber palermitano. Spiccano anche le due presenze con la maglia del Palermo 2 volte in A. Un profilo molto appetibile in Eccellenza e non solo.

Nelle ore successive a questo articolo, sono arrivate delle secche smentite sulla trattativa tra Balistreri e il San Giorgio Piana. Il centravanti non sta valutando una discesa di categoria.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli