spot_img

Samuele Zona, chi è il nuovo terzino sinistro del Messina: bene in D ad Arezzo

Il Messina sblocca il suo calciomercato in vista della trasferta sul campo della Casertana. I giallorossi hanno chiuso per due acquisti importanti per completare la sua rosa. Oltre l’arrivo in prestito del portiere Edoardo Piana, i peloritani si assicurano le prestazioni di Samuele Zona, terzino sinistro dell’Arezzo. Anche il calciatore classe 2002 arriva con la formula del prestito sino a fine stagione. Tanta gavetta alle spalle di Zona, che l’anno scorso in Toscana ha vinto la Serie D Girone E. Quest’anno invece ha giocato poco, anche a causa della folta concorrenza. Da qui la scelta di venire in Sicilia, per giocare di più. Scopriamo insieme chi è Samuele Zona, nuovo terzino sinistro del Messina.

Chi è Samuele Zona: oltre 70 le presenze in Serie D

Chi è Samuele Zona? Il calciatore è nato a Roma il 20 aprile 2002. Da bambino viene preso nel Casalotti, squadra di Prima Categoria del Lazio, prima di girovagare in diversi settori giovanili della regione. Passa infatti dal Fondi, dalla Lazio e dalla Roma prima di finire al Rieti. Qui ottiene le prime convocazioni in Serie C, nel 2019-20, annata in cui la società reatina retrocedette nei dilettanti.

Proprio nella Serie D 2020-21, Zona ha esordito con la maglia del Rieti, affermandosi come titolare della squadra. Prima a centrocampo, poi in difesa, l’esterno sinistro non ha mai lasciato il campo, giocando ben 32 partite da titolare. Per lui anche un gol, segnato contro il Fiuggi il 14 aprile 2021. L’anno successivo, dopo 6 mesi in cui non ha gioca molto, si è trasferito a titolo definitivo ad Arezzo. Qui in un anno e mezzo ha scalato le gerarchie della squadra, arrivando a vincere il campionato di Serie D nella stagione 2022-23. Per lui lo scorso anno ben 33 presenze stagionali in tutte le competizioni, compresa la Poule Scudetto di Serie D.

Quest’anno, con la presenza di Lorenzo Coccia e Alberto Montini, il minutaggio di Zona ad Arezzo è sceso vertiginosamente. Solo 2 le presenze stagionali, con appena 60 minuti giocati. Da qui la scelta di Zona di andare a Messina, dove certamente avrà maggiore spazio a disposizione.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli