spot_img

Potenza-Messina, precedenti: peloritani vittoriosi negli ultimi 2 anni

Il Messina è prossimo a sfidare il Potenza, nella sfida in programma allo stadio Alfredo Viviani e valevole per la 18a giornata di Serie C Girone C. Partita significativa in ottica salvezza, con le squadre divise da soli due punti. Nonostante un rendimento interno invidiabile e una squadra costruita per raggiungere i playoff (obiettivo ancora alla portata), i rossoblù vivono una fase di difficoltà evidente. Ecco perché i giallorossi vorranno approfittare della situazione per tirarsi fuori dalla zona playout. Forti anche di due vittorie che hanno messo in luce la compattezza del gruppo. In attesa di scoprire come andrà la partita, ecco lo storico dei precedenti tra Potenza e Messina.

LEGGI ANCHE -> Potenza-Messina, probabili formazioni: chance dal 1′ per Zunno, out Lia e Buffa

Potenza-Messina, il bilancio dei precedenti

Sono in tutto 43 i precedenti tra Potenza e Messina, con i peloritani che hanno vinto complessivamente più partite dei lucani. Infatti il bilancio parla di 18 vittorie del Messina, 11 del Potenza e 14 pareggi. Ma se si guarda alle sole sfide in casa dei rossoblù, sono questi ad essere in vantaggio sui rivali. I padroni di casa hanno vinto in 10 occasioni, contro i 5 successi degli ospiti siciliani. I pareggi nelle partite in Basilicata sono in tutto 7.

Sia Potenza che Messina hanno avuto modo di affrontarsi in diverse categoria, dalla Serie B sino ai dilettanti. Focalizzandosi quindi sulle sfide in casa dei rossoblù in Serie C, questi hanno vinto in 7 circostanze. I giallorossi, dal canto loro sono riusciti a strappare 4 successi e 4 pareggi.

Le prime sfide negli anni ’30 e il 3-2 in Coppa Italia

I primi precedenti tra Potenza e Messina risalgono agli anni 30-40 del secolo scorso, quando le due formazioni si incontrarono in Serie C. La prima volta in assoluto si giocò nella stagione 1938-39, in una partita terminata 0-0. L’anno dopo arrivò una vittoria di misura del Potenza, mentre il Messina attese il primo successo sino alla stagione 1948-49 (0-2, reti di Meszaros e Bertolin).

La sfida divenne un classico della Serie B e C a cavallo tra gli anni 60 e gli anni 80. Questo nonostante le squadre si giochino più che altro delle salvezze che delle promozioni. In diversi casi il Potenza si impose con risultati di misura. Il successo più ampio è un 3-0 dei lucani nel 1966-67 grazie alla doppietta di Cianfrone e il rigore di Carrera.

Nello stesso anno i potentini si imposero anche in Coppa Italia, con uno spettacolare 3-2. Iniziale vantaggio rossoblù con Rosseti, rimontato dalle reti peloritane di Bonetti e Fracassa a fine primo tempo. Saranno i gol Cappellaro e Cianfrone a controribaltare i messinesi e regalare il passaggio del turno al Potenza.

Negli ultimi due precedenti il Messina ha sempre vinto

Nell’alternanza tra i successi dei lucani e i diversi pareggi, solo due sono i successi del Messina. Il primo arrivò nella Serie C 1972-73 (0-1, rete di Di Giusto), l’altro nella Serie C2 1982-83 (sempre 0-1, gol di Mondello). Le squadre tornarono a sfidarsi nella Serie C1 1992-93, con una vittoria del Potenza per 2-1. I lucani vinsero anche nel 1994-95, unico precedente in Serie D: 1-0, gol di Procopio per i rossoblù.

Gli ultimi due precedenti tra Potenza e Messina hanno visto trionfare gli ospiti, che si sono portati a casa punti importanti per la salvezza. Nella stagione 2021-22 arrivò un 2-3, merito delle reti di Sarzi Puttini, Adorante e Fofana. Questa fu una delle poche gioie regalate ai peloritani dall’ex tecnico Capuano prima di essere esonerato. L’anno scorso invece uno 0-1 marchiato dall’ispano-senegalese Baldé, grande protagonista della risalita giallorossa nel 2022-23.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli