spot_img

Playoff Serie D Girone I, il Siracusa batte la LFA Reggio Calabria

Siracusa contro LFA Reggio Calabria, in palio la vittoria – platonica fino a un certo punto – dei playoff del campionato di Serie D Girone I. Sta dunque per svolgersi l’atto conclusivo di una stagione a dir poco avvincente. Domenica 19 Maggio, con calcio d’inizio fissato alle ore 16, si affronteranno allo stadio Nicola De Simone gli aretusei allenati da mister Cacciola e gli amaranto guidati da Trocini.

Sarà il signor Gerardo Simone Caruso di Viterbo a dirigere il match del De Simone. A coadiuvarlo i signori Franzoni di Lovere e Piomboni di Città di Castello.

Playoff Serie D Girone I, risultato live in tempo reale

SIRACUSA LFA REGGIO CALABRIA (risultato finale 2-1)

Siracusa, vittoria per sognare il ripescaggio in Serie C

L’importanza del match ha una portata abissale. In particolaer in ottica acquisizione punti nella graduatoria delle società potenzialmente ripescabili in Serie C. Nell’eventualità in cui il Siracusa dovesse aver la meglio contro i calabresi, andrebbe ad occupare la posizione di testa in questo speciale elenco. Una posizione che potrebbe venir meno soltanto in caso di vittoria del Follonica Gavorrano contro il Trapani, nella finale di Coppa Italia. Ove dovesse materializzarsi questa possibilità il prossimo campionato di Serie C accoglierebbe dunque due club siciliani quali il Trapani ed appunto il Siracusa.

Playoff Serie D Girone I, Siracusa e LFA Reggio Calabria a confronto

Passando all’analisi del percorso che ha contraddistinto le due compagini, è noto che i leoni siracusani hanno concluso la regular season in seconda posizione (con 81 punti) mentre la LFA Reggio Calabria quarto (con 65 punti). Il Siracusa è reduce dalla vittoria schiacciante in semifinale contro l’Acireale per 3-0. Alla festa del gol non potevano non partecipare i gemelli del gol Domenico Maggio e Giuliano Alma autori di 19 gol a testa in questa loro memorabile stagione.

La LFA Reggio Calabria viene invece dal sorprendente colpo esterno sul campo della Vibonese targato Barillá. È chiaro che la formazione di casa dovrá tenere alta la concentrazione nonostante sia favorita dalla possibilità di centrare due risultati utili su tre. Si ricorda infatti che in caso di pareggio nei 90 minuti si procederá alla disputa dei tempi supplementari e ove anche questi dovessero concludersi in parità la partita terminerebbe col successo della formazione di casa in virtù del miglior piazzamento in classifica.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli