spot_img

Playoff Serie C, Sorteggio e accoppiamenti 2° turno nazionale: contro chi gioca il Palermo

Sarà la Virtus Entella l’avversario del Palermo nel secondo turno della fase nazionale dei playoff di Serie C in base a quanto stabilito dal sorteggio odierno. La formazione rosanero sarà di scena martedì 17 maggio allo stadio “Comunale” di Chiavari, mentre la partita di ritorno si giocherà quattro giorni dopo – sabato 21 maggio – allo stadio “Renzo Barbera”. Il nuovo step per dare l’assalto alla promozione in Serie B passerà dunque dal campo dei liguri.

Come abbiamo già spiegato nell’articolo dedicato al funzionamento di questi playoff di Serie C, la formazione allenata da Silvio Baldini giocherà ancora una volta con il fattore campo a favore. Un vantaggio di cui i rosanero hanno tratto giovamento nel turno precedente, quando hanno superato la Triestina al termine di 180 minuti al cardiopalma. Anche in questo secondo turno della fase nazionale i rosa non saranno costretti a vincere il doppio confronto per approdare in semifinale. Brunori e compagni, infatti, potranno superare anche questa fase semplicemente impattando nel punteggio complessivo delle due partite. Un vantaggio non da poco.

Playoff Serie C, sorteggio e accoppiamenti del secondo turno nazionale

Andiamo a vedere quali saranno le quattro partite valide per il 2° turno della fase nazionale di questi playoff (in grassetto le teste di serie):

Palermo-Virtus Entella

Padova-Juventus U23

Reggiana-Feralpisalò

Catanzaro-Monopoli

Con il sorteggio dei playoff di Serie C sono stati decretati anche gli accoppiamenti per le Final Four.

Tabellone Playoff Serie C

playoff serie c tabellone

Serie C, il format della fase nazionale dei play-off

Oltre al Palermo, come abbiamo evidenziato nella sezione dedicata al programma, la seconda fase nazionale dei playoff prevede la presenza di altre tre teste di serie. Stiamo parlando delle squadre che hanno concluso la regular season al secondo posto nei rispettivi gironi. Si tratta del Padova – che è anche la squadra che ha vinto la Coppa Italia – insieme alla Reggiana e al Catanzaro. Anche i veneti, gli emiliani e i calabresi avranno gli stessi privilegi sui quali potrà contare la formazione rosanero.

Queste tre squadre, infatti, in virtù del miglior piazzamento possibile al termine della stagione regolare, potranno contare sul fattore campo a favore. Ciò vuol dire che anche in questo caso un risultato complessivo di parità al termine dei 180 qualificherebbe le squadre allenate rispettivamente da Massimo Oddo, Aimo Diana e Vincenzo Vivarini. Le squadre che insieme al Palermo hanno superato il primo turno della fase nazionale, sono invece Juventus U23, Virtus Entella, Monopoli e Feralpisalò.

Lo scoglio successivo, non appena conosceremo i nomi delle quattro formazioni qualificate, sarà quello delle semifinali. Le squadre che vi accederanno conosceranno il nome della propria rivale (e anche l’altro accoppiamento) attraverso sorteggio integrale che si svolgerà domenica 22 maggio. Nel corso del sorteggio si scoprirà anche chi giocherà in casa l’andata e chi il ritorno, visto che per le semifinali (e di conseguenza per la finalissima) decadranno le teste di serie.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli