spot_img

Passalacqua Ragusa Faenza (risultato 83-59): iblee ai quarti di Coppa Italia

La Passalacqua spedizioni Ragusa batte la E-Work Faenza e compie la sua prima missione per il 2024. Non c’è particolare storia nella partita valida per il primo turno di Coppa Italia di Serie A1 di basket femminile. Una partita che le ragazze in canotta biancoverde hanno controllato fin dall’inizio. Nonostante le numerose assenze, oltre alla presenza in distinta di giocatrici acciaccate o influenzate come Milazzo e capitan Spreafico, la formazione guidata da coach Lino Lardo ha vinto gestendo bene le energie delle giocatici a disposizione. Ora. però, viene il bello. Ai quarti di finale, infatti, le iblee dovranno vedersela contro la Virtus Segafredo Bologna. Al cospetto di Cecilia Zandalasini e compagne, il test sarà probante.

La soddisfazione di coach Lardo

Andiamo a riportare le dichiarazioni rilasciate da Lino Lardo, capo allenatore della Passalacqua spedizioni Ragusa, al termine della partita vinta contro Faenza: “Intanto non posso smettere mai di ringraziare le ragazze della serie B e delle giovanili che ci danno sempre una grossa mano, specie in questa stagione dove purtroppo abbiamo problemi su problemi. Oggi avevamo anche Spreafico influenzata, per il resto ci tenevano a fare una partita importante e giocarci i quarti con Bologna. C’è stata molta concentrazione da parte delle ragazze che sono riuscite a chiuderla il prima possibile. È logico che se Bologna è al completo, sarà una montagna da scalare, ma le ragazze ci stanno sorprendendo. Ci sarà da tenere botta, andare a giocare a testa alta, con la consapevolezza che all’andata abbiamo giocato alla pari anche se eravamo al completo. Speriamo intanto di recuperare Spreafico, con Milazzo che è quasi pronta, quindi cerchiamo di andare a fare la migliore prestazione possibile”.

LEGGI ANCHE -> Meta Catania alla prova Olimpus Roma: parlano Juanra, Luka e Turmena

Il tabellino di Passalacqua Ragusa – Faenza

PASSALACQUA SPEDIZIONI RAGUSA – E-WORK FAENZA 83-59

RAGUSA – Thomas 2, Mallo, Spreafico, Di Fine 8, Chessari, Milazzo ne, Salice, Pastrello 11, Juskaite 18, Miccoli 11, Chidom 29, Nikolic. Coach Lino Lardo

FAENZA – Franceschelli 1, Edokpaigbe, C.Ciuffoli 2, Cvijanovic 19, Tagliamento 12, Peresson 5, E. Ciuffoli 2, Dixon 11, Brossmann 7. Coach Paolo Seletti

Arbitri: Roberto Radaelli, Luca Attard e Sebastiano Tarascio

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli