spot_img

Parma-Palermo, precedenti: ultima vittoria rosa nel 1964 firmata Tanino Troja

Il Palermo è alla vigilia di un match importante per il prosieguo della stagione: quello contro il Parma primo in classifica. I gialloblù devono difendersi dalla risalita del Venezia, che li ha agganciati in testa alla classifica di Serie B e spera di staccarli. Di contro, i rosanero sono dentro una spirale negativa di risultati, che li ha portati ad una sola vittoria in 7 partite. Scopriamo insieme quelli che sono i precedenti tra Parma e Palermo.

Parma-Palermo, il bilancio dei precedenti

Non pochi i precedenti tra Parma e Palermo, due tra le formazioni più blasonate presenti in questo campionato di Serie B. Il bilancio delle 53 sfide tra Serie A, B e Coppa Italia vede i rosanero leggermente in vantaggio rispetto ai gialloblu in termini di vittorie (21 contro 17). I pareggi sono invece 15 in totale.

Focalizzando l’attenzione sulle sfide allo stadio Ennio Tardini di Parma, però, l’antifona cambia, dato che sono i padroni di casa ad essere in vantaggio negli scontri diretti. Gli emiliani hanno vinto in 12 dei 26 incontri in casa loro, mentre i siciliani solo 5 volte. Completano il quadro 9 pareggi.

In epoca recente molte degli incontri tra Parma e Palermo si sono disputati in Serie A, categoria che ha visto protagoniste le due squadre per diversi anni. E in quel caso i crociati non hanno mai assaporato il sapore amaro della sconfitta. Viceversa, circoscrivendo l’analisi alle partite disputate in Serie B al Tardini, il bilancio è più equilibrato: 6 vittorie del Parma, 5 del Palermo, 3 pareggi.

LEGGI ANCHE -> Davide Massa arbitro di Parma-Palermo: spedito in B dopo gli errori in Napoli-Inter

Le prime sfide negli anni ’30 e l’ultima vittoria rosa nel 1964

La prima sfida nella storia tra Parma e Palermo in terra emiliana risale alla Serie B 1930-31, sfida chiusa sullo 0-0. L’anno successivo arrivò invece un successo rosanero a tavolino, uno 0-2 per rinuncia dei parmensi, che sarebbero arrivati ultimi a fine campionato. Annata da ricordare invece quella del 1931-32 per i siciliani, che centrarono la loro prima promozione in Serie A, vincendo il campionato. Le due formazioni tornarono poi a sfidarsi negli anni ’50, con un successo del Parma nel 1954-55 (3-2), due del Palermo nel 1955-56 (0-1) e 1957-58 (0-2) e un pari nel 1958-59 (1-1).

Dopo uno 0-0 nel 1960-61, arrivarono due 0-1 consecutivi per il Palermo, che rappresentano gli ultimi successi siciliani in Emilia. Il primo fu centrato nel 1963-64 per merito del gol di Franco Deasti; il secondo arrivò nel 1964-65 grazie alla rete del mitico Tanino Troja, scomparso quest’estate all’età di 78 anni.

Da allora appunto nessuna altra vittoria rosanero né in campionato né in Coppa Italia. In particolare nella coppa nazionale, i siciliano riuscirono a strappare un doppio 0-0 nel 1979-80 e nel 1991-92.

Parma-Palermo, i precedenti nel nuovo millennio

Nonostante l’assenza di vittorie del Palermo anche nel nuovo millennio in casa del Parma, ci sono alcune gare da ricordare. Ad esempio il pirotecnico 3-3 della Serie A 2004-05 che vide andare in gol da una parte Alberto Gilardino (doppietta) e Davide Morfeo e dall’altro Luca Toni e Franco Brienza (due gol anche per lui). Oppure l’1-1 del 2005-06, in cui andarono a segno l’australiano Mark Bresciano per il Parma e il difensore Christian Terlizzi per il Palermo. Annata speciale per il centrale nato a Roma, che quell’anno segnò 7 gol in tutte le competizioni con la maglia rosanero.

Altra partita legata alla storia recente dei siciliani è quella dell’1 maggio 2011. Nella sconfitta per 2-1 che il Parma infligge al Palermo arriva infatti l’ultimo gol a tinte rosanero di Javier Pastore, il Flaco mai dimenticato dal pubblico siciliano. Scorrendo gli almanacchi si ricorda anche la sconfitta dei palermitano per 3-2 nella Serie B 2017-18. Una partita che molti tifosi palermitani non hanno dimenticato a causa di alcune contestate decisioni arbitrali.

L’anno scorso l’ultimo dei precedenti tra Parma e Palermo, con il 2-1 frutto dei gol di Adrian Benedyczak e Woyo Coulibaly, inframezzate da quello di Edoardo Soleri.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli