spot_img

Pallanuoto: Ortigia-Telimar, derby ad alta tensione per inseguire lo scudetto

È arrivato il momento del derby, probabilmente l’ultimo ma di certo il più atteso. Ortigia Siracusa contro Telimar Palermo, di nuovo contro dopo le sfide nella regular season ma soprattutto dopo l’incrocio in Len Euro Cup. Un confronto sicuramente macchiato dal caso che ha riguardato la formazione aretusea, costretta dall’assurdo regolamento europeo a perdere a tavolino l’andata delle semifinali. Il sodalizio palermitano, del tutto incolpevole, è andato avanti per la sua strada fino a giocare la finale, persa in due atti contro Sabadell. Ora però c’è da concentrarsi su una sfida fondamentale, la sesta della poule scudetto. Di fronte ci sono rispettivamente la quarta e la quinta forza della classifica, dunque la vittoria è d’obbligo per restare in corsa per le semifinali scudetto.

Ortigia-Telimar, parola a coach Piccardo

In casa aretusea la partita tra Ortigia e Telimar viene presentata dal coach Stefano Piccardo: “A seconda dei periodi dell’anno, tutte le partite sono importanti. Questa lo è perché è la penultima di un girone di campionato che dà accesso a un piazzamento che noi a inizio stagione sognavamo. Possiamo provare ad arrivare nelle prime quattro, giocarci le nostre chance fino alla fine. Il Telimar è una squadra difficile tecnicamente da affrontare, è allenata molto bene, ha tre stranieri di altissimo livello, che hanno avuto un rendimento pazzesco, oltre a tre ragazzi nel giro del progetto tecnico di Campagna. Dovremo cercare di preoccuparci innanzitutto della nostra difesa, di come sapremo difendere nel corso dei quattro tempi. Negli ultimi confronti, il Telimar ci ha messo in difficoltà, quindi dovremo fare un buon lavoro difensivo”.

L’allenatore di Siracusa fa capire che il precedente europeo potrebbe aver un po’ esasperato la preparazione sul piano delle motivazioni: “È normale che ci sia nervosismo, come prima di ogni partita importante. Si cerca di gestirlo nel miglior modo possibile, attraverso il lavoro e la ripetizione delle cose che serviranno per affrontare gli avversari. Le tensioni fanno parte di ogni disputa sentita. L’errore che non dobbiamo commettere, però, è quello di giocare una partita solo di ardore. Dovremo piuttosto giocare una partita tecnicamente giusta, con i movimenti corretti. Ritengo che questa, proprio per incroci di partite che ci saranno all’ultima giornata, non sia assolutamente decisiva, perché poi noi dovremo passare per Trieste e loro dovranno vedersela con il Savona. Spero che sia una gara giocata, di buon livello. con l’atmosfera di sport bellissima che abbiamo visto a Recco sabato scorso”.

Il Telimar risponde con Baldineti

Dall’altra parte il Telimar presenta la partita con le parole di coach Marco ‘Gu’ Baldineti: “La sconfitta di Sabadell è stata sicuramente dolorosa. Ma i ragazzi in questi giorni hanno avuto modo di recuperare le energie fisiche e mentali, perché tutti noi abbiamo potuto riflettere sulla stagione eccezionale che abbiamo fatto fino ad ora, tra Coppa Italia e soprattutto LEN Euro Cup. In Italia, ci sono squadre che da anni investono molto denaro per arrivare a vincere la seconda competizione europea e non ci sono mai riuscite. Noi siamo arrivati in finale al primo tentativo, scontrandoci con una realtà ben strutturata, lontanissima da ciò a cui siamo abituati, fatta eccezione solo per un paio di situazioni nazionali”.

La partita della piscina “Caldarella” sarà sicuramente calda. Baldineti non teme un po’ di agonismo extra, anzi si aspetta una reazione dei suoi ragazzi: “Grandi stimoli ce li darà come sempre il derby con l’Ortigia. Una squadra, quella biancoverde, che arriverà all’appuntamento gasatissima per i risultati e le prestazioni che sta facendo in quest’ultimo periodo. Il nostro obiettivo è chiudere il campionato conquistando anche quest’anno la qualificazione per le coppe europee, che passa anche dalla doppia sfida con Ortigia e Savona”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli