spot_img

Palermo, primo allenamento per Corini: presenti Marwood e Zavagno

Primo allenamento a Boccadifalco per Eugenio Corini alla guida del Palermo. Il neo mister rosanero è arrivato ieri in città per sostituire il dimissionario Silvio Baldini, dopo il breve interregno di Stefano Di Benedetto. Domani la presentazione di Corini alla stampa alle 12:15 nella sala stampa dello stadio Renzo Barbera. Nel frattempo ha diretto la squadra per la prima volta, presentandosi al gruppo e lavorando sotto l’occhio attento di diversi uomini della società e del City Group.

LEGGI ANCHE -> Palermo, scatta l’operazione Perugia: Lancini tenta il recupero, le ultime su Luperini e Accardi

Palermo, Corini dirige il primo allenamento: presenti Marwood e Zavagno

Al primo allenamento diretto da Eugenio Corini erano presenti sia uomini del Palermo che del City Football Group. Per il CFG ad osservare il lavoro del mister c’erano Brian Marwood e Luciano Zavagno, insieme al d.s. rosanero Leandro Rinaudo. Rinaudo aveva avuto modo di giocare con Corini proprio a Palermo e conosceva le doti tecniche e umane. Zavagno ma soprattutto Marwood, che si sarebbe occupato dei famosi colloqui nel casting, pare si siano convinti alla luce dei dati raccolti e dagli incontri avuti col mister. La loro presenza, anche in ottica mercato, non pare quindi essere casuale.

Per quanto riguarda il lavoro svolto nella seduta, si è lavorato tanto sulla corsa e sui movimenti dell’attacco: subito pallone ed esercitazioni. Ci sono state anche delle prove tattiche con il modulo più conosciuto dalla squadra. Infatti in alcune esercitazioni sarebbe stato usato il 4-2-3-1 che ha caratterizzato la gestione Baldini. Da capire se è un modo per distogliere l’attenzione da possibili nuovi scenari, oppure se ci si affiderà al modulo che il gruppo già conosce. Tra i presenti anche il capitano Ciccio de Rose, in campo regolarmente e che ha raggiunto la squadra in mattinata dietro permesso. Lavoro differenziato per tre giocatori: Edoardo Lancini ancora alle prese con i fastidi per l’infortunio rimediato con la Reggiana, Nicola Valente e il lungodegente Andrea Accardi. Assente ancora Gregorio Luperini. Infine Mladen Devetak, come comunicato dalla stessa società, “non ha partecipato alla seduta odierna a causa di una distrazione al soleo sinistro rimediata in allenamento nei giorni scorsi. Il calciatore ha già iniziato il percorso fisioterapico del caso”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli