spot_img

Palermo, Pigliacelli: “Etihad Campus fuori dal comune. Siamo un bel gruppo, daremo tutto”

Il Palermo è volato a Manchester per un mini ritiro che durerà fino a sabato 24 settembre, un’occasione per i rosanero di lavorare nel quartier generale del Manchester City. Impianto di grande livello e strutture all’avanguardia, come confermano le parole di Mirko Pigliacelli nel corso dell’intervista concessa a ‘Il Giornale di Sicilia’: “In questi quattro anni ho fatto l’Europa League, ho giocato a Lipsia e ho visto strutture importanti all’estero. Qui però c’è qualcosa fuori dal comune. Ci sono campi ovunque, strutture perfette anche a livello di spogliatoi, mense e palestre. È tutto all’avanguardia – sottolinea il portiere rosanero -, siamo in casa di una delle due o tre squadre più forti al mondo d’altronde. Rischi davvero di perderti se ti metti a girare, Claudio Gomes ci ha aiutato a orientarci visto che lui qui è di casa”.

Lo stesso estremo difensore rosanero si è anche soffermato sulla vicinanza della proprietà: “Questa è l’occasione per sentire la vicinanza della proprietà, ma noi non dobbiamo perdere di vista il nostro obiettivo. Dobbiamo lavorare per il Palermo e pensare al campo. Loro sono presenti giornalmente, anche a distanza, perché i direttori qui fanno sentire il loro apporto. Questo però è un contorno, importantissimo sia chiaro, ma quel che conta è il campo, il nostro stadio”.

Concentrazione massima

Il portiere del Palermo, Mirko Pigliacelli, nel corso dell’intervista concessa a ‘Il Giornale di Sicilia’, ha analizzato la nuova Serie B e si è proiettato al match contro il Suditrol: “Noi pensiamo ai risultati passo dopo passo. C’è tanto entusiasmo, ma questo è uno dei campionati di Serie B più difficili di sempre. Servirà fatica e sacrificio, è necessario restare concentrati sul nostro primo obiettivo: salviamoci il prima possibile, tutto questo si può fare solo con il lavoro di squadra e seguendo le idee del tecnico. Sudtirol? È una partita importantissima – prosegue Pigliacelli – come lo saranno questi quattro o cinque giorni insieme, perché non abbiamo mai avuto la possibilità di stare una settimana insieme con Corini. Si sta creando un bel gruppo”.

Su Corini

L’estremo difensore rosanero Mirko Pigliacelli ha anche elogiato il tecnico Eugenio Corini: “Corini è carico e lo è stato fin dal primo giorno, dalla sua parte ha anche una grande esperienza. Uno come lui può solo essere d’aiuto. È un bel gruppo formato da ragazzi normali come mi piace dire sempre. Ma non per chissà cosa, questo accade perché ci mettiamo sempre a disposizione. Siamo tutti pronti a fare un passo in più e non un passo in meno”.

Ederson & Co

Il numero uno del Palermo, Mirko Pigliacelli, ha confermato di stimare un portiere del calibro di Ederson (estremo difensore del Manchester City): “Ederson insieme a Neuer e Ter Stegen, è il top per quanto riguarda l’interpretazione moderna del portiere. Fa piacere allenarsi dove si allena lui, ma la testa è sempre alla prossima partita”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli