spot_img

Palermo-Feralpisalò, ‘Barbera’ sold out: settore ospiti rosanero come il 29 maggio 2004 con la Triestina

Alla fine il sold out vero e proprio potrà essere un sogno realizzabile allo Stadio Renzo Barbera. Il Palermo ha comunicato infatti che in occasione della partita contro la Feralpisalò, valida per il ritorno delle semifinali dei playoff di Serie C, i posti del settore ospiti dell’impianto di Viale del Fante saranno messo in vendita per il pubblico di casa in virtù del fatto che i tifosi della compagine lombarda che partecipano alla trasferta sono pochissimi. A questo punto anche il record di pubblico raggiunto in Palermo-Entella sarà quasi sicuramente superato, dato che in quel caso il settore ospiti era occupano soltanto da una trentina di persone.

Palermo-Feralpisalò, ecco come acquistare i biglietti del settore ospiti

Nella nota della società rosanero si specifica che è stato trovato un accordo con la questura di Palermo che “ha autorizzato la disponibilità alla vendita di parte dei posti del settore ospiti ai tifosi del Palermo”. Questo perché si è registrata l’assenza di tifosi ospiti interessati ad acquistare posti in quel settore.
In mattinata “saranno messi in vendita altri 1800 biglietti per i tifosi rosanero, al costo di € 5 più commissioni” conclude la nota della società.

Palermo-Triestina, quel festoso precedente proprio il 29 maggio

Non è la prima volta che lo stadio diventa totalmente rosanero. In tante occasioni, quando gli organi federali ritenevano un particolare evento sportivo a rischio, e sentita la questura di Palermo, è capitato di vedere scuole, scuole calcio o famiglie nel settore ospiti. Ma un caso come quello odierno si è verificato soltanto casualmente in un altro 29 maggio, ben più famoso. È quello di diciotto anni fa.

Stiamo parlando del 29 maggio 2004, giorno in cui il Palermo ritrovò la Serie A dopo 31 anni, vincendo 3-1 contro la Triestina. Infatti, in assenza di tifo ospite, a poche ore dall’inizio della partita furono messi in vendita quei pochi biglietti rimasti. In quel periodo soltanto lo spicchio della curva inferiore era riservato ai supporters degli avversari. Anche per quei pochi tagliandi messi a disposizione all’ultimo istante però la tifoseria locale risposte presente. Ciò fece sì che il colpo d’occhio del Barbera fosse incredibile, con gli spalti completamente coperti di maglie e bandiere rosa.

Chissà che non possa essere un altro segnale di buon auspicio in vista di Palermo-Feralpisalò, che potrebbe regalare ai rosanero una finale importantissima per il futuro prossimo.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli