spot_img

Ortigia, contro Roma Vis Nova caccia ai punti per la griglia playoff

Ortigia Siracusa alla prova Roma Vis Nova. L’anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A1 di pallanuoto mette di fronte gli aretusei e i capitolini. Si tratterà tra l’altro anche del penultimo atto della regular season, con la caccia agli ultimi punti per i rispettivi obiettivi. E per la formazione guidata da Stefano Piccardo, l’obiettivo è un piazzamento tra le prime quattro. Anche perchè questo consentirebbe di ottenere il favore campo nel primo turno dei playoff. In ogni caso bisogna portare a casa il maggior numero di punti possibili in questo rush finale di campionato.

LEGGI ANCHE -> Ct Palermo, ragazze in finale scudetto! Sabato appuntamento con la storia

Ortigia, parla La Rosa

Queste le dichiarazioni rilasciate da Giorgio La Rosa, difensore dell’Ortigia Siracusa, alla vigilia della sfida contro la Roma Vis Nova. “Questa partita non va assolutamente sottovalutata, anche perché giochiamo contro una formazione che, a mio avviso, ha raccolto meno punti di quelli che meritava. Una formazione organizzata, che gioca molto bene a pallanuoto, dotata anche di buone individualità. Loro verranno qui per giocare a viso aperto e senza nulla da perdere. Per quanto ci riguarda, avremo bisogno di massima attenzione e massima concentrazione, ciascuno di noi dovrà mettere a disposizione del gruppo quell’umiltà che ci ha contraddistinto nelle vittorie ottenute, evitando la presunzione che ci ha invece condannato nelle sconfitte”.

La Rosa ha parlato anche delle prospettive in vista delle ultime giornate: “Siamo consapevoli che, vincendo questo anticipo, avremmo la possibilità di riprenderci il quarto posto, in attesa della gara tra Telimar e Recco. Sappiamo di avere perso qualche chance importante contro squadre che, sulla carta, avremmo potuto e dovuto battere. È anche vero, però, che abbiamo giocato tante partite e magari in alcune ci è mancata un po’ di lucidità, soprattutto nel finale, per chiuderle o per controllarle e portarle a casa. Ad oggi, comunque, il nostro obiettivo è di concludere questa parte di stagione tra le prime quattro”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli