spot_img

Ct Palermo, ragazze in finale scudetto! Sabato appuntamento con la storia

Che la festa abbia inizio! Il Ct Palermo porta la sua compagine femminile, alla prima esperienza in serie A1, alla finale di Torino in programma il 9 dicembre sul cemento indoor della Stampa Sporting. Al team composto dalle palermitane del vivaio del Circolo Giorgia Pedone, Federica Bilardo, Anastasia Abbagnato e Virginia Ferrara occorrevano due punti contro il Tc Rungg Bolzano dopo la vittoria nel match d’andata per 3-1. A conquistarli sono state la 19enne Giorgia Pedone (n. 300 al mondo) che ha beneficiato del ritiro della licatese Dalila Spiteri condizionata da un problema fisico e la 20nne Anastasia Abbagnato, numero 596 del ranking, vittoriosa in due rapidi set su Verena Meliss. Ininfluente ai fini del risultato la sconfitta di Federica Bilardo per mano dell’olandese Yanicke Lemoine in un confronto tra tenniste mancine.

“Stiamo facendo un campionato straordinario – spiega il vice capitano – già dalla prima giornata ho capito che le ragazze potevano regalarci qualcosa di unico. Sono maturate molto, sono più sicure e convinte, possono darci belle soddisfazioni per parecchi anni. Arrivare in finale con gran parte delle gare giocate con i vivai è motivo di orgoglio per tutti, in primis per il Circolo che ha sempre creduto in loro. Per la finale, penso contro Casale, ho sensazioni positive. Saranno 3 match molto equilibrati, a Torino avremo anche Marina che ci può dare una grossa mano, anche perché giochiamo nella sua superficie preferita e poi le ragazze del settore giovanile secondo me – conclude – si adattano su tutte le superfici”.

Ct Palermo eliminato a testa alta

Non riesce la “remuntada” alla formazione maschile di serie A1 del Ct Palermo che nel doppio confronto delle semifinali play off cede al fortissimo Tc Sinalunga campione in carica. Dopo il 4-2 maturato lo scorso 26 novembre in Toscana, quest’oggi i pur validi ragazzi guidati in panchina da Davide Cocco e Paolo Cannova sono stati sconfitti per 3-1 nonostante il caloroso supporto del numeroso pubblico accorso in viale del Fante. Eccellente prova messa a segno da parte di Salvatore Caruso, vittorioso in due set ai danni dello slovacco 31enne Jozef Kovalik numero 227 al mondo. Il tennista avolese classe 1992 chiude il campionato senza alcuna sconfitta nelle sfide di singolare e con un solo ko nel doppio.

Il 20enne mancino Gabriele Piraino, reduce dalla finale giocata sabato 2 dicembre al 15.000 dollari sul rosso di San Gregorio di Catania, è stato sconfitto in due set ad opera di Marcello Serafini (n. 475 al mondo), Riccardo Surano davvero poco ha potuto al cospetto del pari età romano Andrea De Marchi, numero 175 del ranking giovanile e infine un combattivo e mai domo Alessandro Giannessi(n. 206 del ranking) è stato superato in tre parziali per mano dell’altro mancino Matteo Gigante numero 182 Atp.

Ricordiamo che il Ct Palermo è giunto alle semifinali dopo aver vinto il proprio girone nel quale ha collezionato 4 successi e 2 pareggi. Domenica 10 dicembre quindi i senesi cercheranno di incamerare il loro 2° scudetto consecutivo nella sfida che li vedrà opposti al Ct Vela Messina.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli