spot_img

Telimar Palermo, contro Tourcoing ci si gioca il pass per gli ottavi di LEN Euro Cup

Partita da dentro o fuori per il Telimar Palermo che ospita l’EN Tourcoing. La gara è valida per la sesta e ultima giornata della fase a gironi di LEN Euro Cup. Si gioca alle ore 19 in una Piscina Comunale che vede ancora la propria tribuna chiusa al pubblico, se non per i 100 spettatori autorizzati. E come abbiamo già scritto, si tratta di una partita “vita o morte” per il sodalizio dell’Addaura. Solo la vittoria, infatti, consentirebbe alla squadra guidata da coach Marco Baldineti di garantirsi il pass per gli ottavi di finale. Un successo che, oltre alla qualificazione, renderebbe ancor più eroico questo finale di anno solare per il Telimar.

LEGGI ANCHE -> Ortigia, contro Roma Vis Nova caccia ai punti per la griglia playoff

Telimar, la carica di Jurisic

Andiamo a leggere le dichiarazioni rilasciate da Egon Jurisic, portiere del Telimar Palermo, alla vigilia della sfida contro l’EN Tourcoing. “L’esserci qualificati per il Round Scudetto in campionato ha tranquillizzato la squadra, soprattutto perché abbiamo giocato bene e poi perché abbiamo raggiunto il nostro obiettivo minimo stagionale. Quindi, adesso possiamo pensare di fare qualcosa in più, a partire già da domani. Rispetto al match di andata – sottolinea l’italo-croato – questa volta saranno presenti i nostri due americani, che sono fondamentali per il nostro gioco. A Lille, pur non al meglio delle nostre possibilità, ce la siamo giocata per tre tempi. Quindi, domani in casa abbiamo una chance importante per metterci in tasca i tre punti”.

Jurisic si aspetta una partita fisica: “I francesi hanno una squadra con individualità di grande qualità, ben otto giocatori militano nelle rispettive nazionali. Sulla carta, sono loro i favoriti, con i due centri e i tanti stranieri, tutti dotati di un gran tiro. Noi proveremo ad imporre il nostro gioco rapido. È difficile tenere tutta la stagione lo stesso ritmo. Contro il Camogli, ad esempio, abbiamo avuto qualche difficoltà, ma dopo la vittoria con il Posillipo siamo pronti ad altre sfide. In Len Euro Cup l’obiettivo minimo stagionale lo abbiamo raggiunto qualificandoci per il group stage. Ma adesso che siamo qui vogliamo davvero andare avanti e riuscire a giocare ancora qualche altra partita di coppa a Palermo”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli