spot_img

Nissa, Giovannone entra in scena: sponsor dopo il flop nel bando del Catania

La Nissa, squadra che disputerà il prossimo anno il campionato di Eccellenza, ha messo a segno un buon colpo in termini di sponsor. Infatti la squadra di Caltanissetta ha concluso un accordo con Osmosi Spa. L’agenzia per il lavoro è di proprietà di Luca Giovannone, ex presidente del Torino (seppur per breve tempo), recentemente accostato al bando per l’acquisto del Catania. La Osmosi di Giovannone, che sponsorizza anche il Milan in Serie A, si ripresenta quindi in Sicilia, con la Nissa che spera di poter stabilire una relazione solida con l’imprenditore.

Nissa, il comunicato ufficiale dell’accordo con Giovannone

Nello stesso comunicato si può leggere tutta la soddisfazione della Nissa per l’accordo con Giovannone: “Un imprenditore top, conosciuto e apprezzato in tutta Italia, ha deciso di sostenere il progetto NISSA F.C. . Lo ha fatto con una sponsorizzazione, perché rimasto fortemente colpito dalla nuova società biancoscudata e dal suo stadio, uno dei migliori in Sicilia. Alla corte della Nissa arriva Luca Giovannone, ex presidente del Torino FC nel 2005 e quest’estate vicino a rilevare il Calcio Catania. Cinquantotto anni, originario di Ceccano (provincia di Frosinone), ma trapiantato a Torino da quasi un ventennio. La sua agenzia per il lavoro “Osmosi Spa”, per la stagione 2022-2023, ha rinnovato la sponsorizzazione corporale con l’AC Milan, la squadra che detiene, attualmente, il titolo di campione d’’Italia”.

Lo stesso Giovannone ha spiegato le motivazioni di questa scelta: “Ho risposto ad un garbato invito di Vincenzo Cancelleri che mi ha voluto far visitare Caltanissetta dove ho conosciuto il validissimo presidente Avv. Sergio Iacona e il bravissimo direttore sportivo Massimo Ferraro. Il mio apprezzamento va inoltre a tutti i dirigenti della Nissa che stanno facendo un grande lavoro per riportare in alto la squadra biancoscudata. Abbiamo fatto anche un sopralluogo nello stadio che oggettivamente è idoneo per campionati di calcio di categorie superiori. Ho deciso di sponsorizzare la Nissa F.C. perché mi è piaciuto il progetto che mi è stato proposto dai dirigenti di questa simpatica società sportiva”. L’imprenditore laziale dice anche che seguirà anche dal vivo la squadra, in virtù di un progetto crescita per squadra e città.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli