spot_img

Monterosi, prossimo avversario Catania: difesa colabrodo ma attacco prolifico

Il prossimo avversario del Catania allenato da Cristiano Lucarelli è il Monterosi. I laziali occupano il penultimo posto nella classifica di Serie C Girone C e dovranno lottare fino all’ultimo per evitare la retrocessione diretta. Nell’ultimo turno hanno comunque fermato in casa l’Avellino e la gara di domenica 3 marzo alle 14 allo stadio Angelo Massimino dirà molto sul cammino salvezza. Dall’altra parte però ci sarà un avversario in cerca di conferme dopo la vittoria contro il Rimini.

Monterosi, prossimo avversario del Catania: terzo anno in assoluto tra i professionisti

Il Monterosi, prossimo avversario del Catania, è comunque un club piuttosto “giovane”, in quanto quest’anno è giunto alla sua terza partecipazione consecutiva e in assoluto al campionato di Serie C. L’ascesa di questa squadra, pur avendo una tradizione calcistica che parte dal 1968, è cominciata nella stagione 2006/07, quando salì dalla Seconda alla Prima Categoria. Da quel momento il dopo salto in Promozione e poi in Eccellenza nel 2009 e una nuova retrocessione in Promozione nel 2015.

La fusione con la Nuova Sorianese permise comunque di mantenere la categoria e addirittura portò alla promozione in Serie D nella stagione 2016/17. Da quel momento la stabilizzazione nel massimo campionato dilettantistico fino alla vittoria del Girone G della Serie D nel 2021, che portò alla prima promozione in Serie C. Il salto di categoria portò il club a diventare una società di capitali e il primo anno tra i professionisti si è concluso con un sorprendente nono posto e con l’eliminazione dai playoff al primo turno. La scorsa stagione invece si è conclusa con la salvezza diretta al sedicesimo posto nonostante due punti di penalizzazione per inadempienze fiscali.

Attacco prolifico, difesa colabrodo

In questo momento il Monterosi, prossimo avversario del Catania, si trova al penultimo posto della classifica con 20 punti, frutto di 4 vittorie, 8 pareggi e 16 sconfitte. La differenza reti parla di 33 gol fatti e 50 subiti, seconda peggior difesa del torneo. I numeri parlano di una squadra che ha ottenuto la prima vittoria soltanto all’undicesima giornata a Sorrento. Adesso però viene da una vittoria e un pareggio e che ha anche un attacco piuttosto prolifico per la zona di classifica che occupa.

La compagine allenata da inizio mese da Cristiano Scazzola ha in Michele Vano il suo capocannoniere con 8 gol. A seguire Filippo Palazzino con tre segnature. L’età media è di 27 anni e ha visto i maggiori cambiamenti tra centrocampo e attacco, soprattuto nel mercato di gennaio.

Monterosi-Avellino, gli highlights del prossimo avversario del Catania

Nell’ultimo turno il Monterosi ha pareggiato allo stadio Bonolis di Teramo contro l’Avellino per 1-1 con gol di Vano che ha risposto a Patierno. Di seguito gli highlights del match disputato dal prossimo avversario del Catania.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli