spot_img

Modena, Tesser: “Palermo squadra in salute, sarà un match aperto”

Mancano poco già di ventiquattro ore prima che vada in scena la sfida tra il Palermo e il Modena. I rosanero dovranno vedersela contro i canarini nella gara valida per la 30a giornata del campionato di Serie B. Alla vigilia del match del “Barbera”, il tecnico gialloblu Attilio Tesser è intervenuto in conferenza stampa: “Sto male a pensare che Andrea Poli sarà operato, perdiamo un giocatore importante per noi che ci ha messo del tempo per arrivare a una buona condizione. Mi spiace per lui e anche per il nostro futuro, ci stava dando una grossa mano. Non siamo stati molto fortunati, sono contento che tanti ragazzi stiano contribuendo positivamente”.

Momento del Modena

Il tecnico del Modena, Attilio Tesser, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Palermo, ha dichiarato quanto segue: “Quando siamo concentrati arriva sempre qualcosa in più, speriamo che possa succedere anche nel match contro il Palermo. I risultati si raggiungono con spirito di squadra e mentalità, non solo con il gioco o un pizzico di sorte. Bisogna credere in quello che si fa”.

Palermo squadra in salute

Il tecnico del Modena, Attilio Tesser, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Palermo, ha analizzato il momento dei rosanero: “Il Palermo è una squadra in grande salute che è davanti a noi in classifica, giochiamo in uno stadio importante e dovremo mettere in atto concentrazione e grande attenzione. Sarà una bella partita, il Palermo gioca bene ed è ben messo in campo; anche noi dobbiamo cercare di essere propositivi e gestire la gara molto bene”.

Sulla gara d’andata…

Il tecnico del Modena, Attilio Tesser, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Palermo, ha dichiarato quanto segue: “Il Palermo ha un modo di giocare pericoloso, dobbiamo essere bravi a colpire nei punti giusti. Una partita come quella di Palermo è la tipica gara in cui devi stare attento nel primo tempo come non è capitato durante la gara d’andata, subimmo due reti nella prima frazione e quella fu un’autentica mazzata che non ci permise di reagire. Questa sarà una gara importante, dobbiamo essere noi a scrivere il nostro futuro e questa sarà una di quelle sfide”.

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli