spot_img

Messina-Taranto, probabili formazioni: difesa da inventare per Auteri

Il Messina scenderà in campo nell’ultima giornata del girone d’andata contro il Taranto di Ezio Capuano. Il tecnico campano non è stato molto fortunato nella sua esperienza in Sicilia, visto che i giallorossi si sono salvati solo dopo il suo esonero e l’arrivo di Ezio Raciti. Caso vuole che lo scorso anno la salvezza sia arrivato proprio in una partita con i pugliesi, vinta per 1-0 che non pregiudicò a loro volta la permanenza in C. Oggi la situazione è ben diversa: i rossoblù sono a pochi passi dalla zona playoff mentre i giallorossi sono ultimi e in piena crisi tecnica. Vediamo come arrivano Messina e Taranto alla partite e quali sono le ultime sulle probabili formazioni.

LEGGI ANCHE -> Taranto, Capuano: “Messina buona squadra, Auteri miglior tecnico della storia in C”

Come arriva il Messina

Messina ultimo e in mezzo a tante voci quello che si appresta a chiudere il 2022. Finora gli unici punti portati a casa sono arrivati tra le mura amiche e chiudere con una vittoria servirebbe a dare slancio al girone di ritorno. Un girone che si aprirà venerdì prossimo con la trasferta a Crotone: una partita proibitiva per la squadra di Gaetano Auteri.

Il mister di Floridia (sulle quali aleggiano voci di possibile allontanamento post-Taranto) deve fare i conti con le assenze. Sicuramente non ci saranno gli infortunati Piazza, Fazzi e Camilleri oltre che lo squalificato Angileri. Ma ci sono grossi dubbi nel reparto difensivo visto che sono acciaccati Filì, Ferrini e Fiorani. I primi due sono stati recuperati, ma Auteri dovrebbe affidarsi alla difesa a 4: Berto e Trasciani centrali, Konatè con Versienti sugli esterni. Punto fermo del centrocampo è Mallamo, con al suo fianco Fofana e uno tra Marino e Fiorani. Davanti conferme per Ngombo, mentre gli uomini che lo dovrebbero affiancare sarebbero Balde e Napoletano.

Come arriva il Taranto

In 12 mesi le prospettive in casa Taranto sono totalmente ribaltate. Se lo scorso anno la priorità era semplicemente mantenere la categoria, quest’anno l’accesso alla zona playoff è alla portata, visto il ritmo delle squadre che le stanno intorno. Andrà migliorato però il rendimento esterno, visto che sono arrivate ben 7 sconfitte in 9 incontri.

Capuano non da grande indicazioni alla vigilia del match contro i peloritani. Non sono però partiti per Messina Panattoni, Raicevic, Infantino e Diaby. Si partirà con il 3-5-2 con alcuni dubbi in tutti i reparti. In particolare possibile ballottaggio tra Vona ed Evangelisti nel terzetto difensivo e tra Formiconi e Mastromonaco sull’out di destra. Davanti confermato il duo di attaccanti formato da Guida e Tommasini

Messina-Taranto, le probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni di Messina-Taranto, partita valida per la 19a giornata della Serie C Girone C:

Messina (4-3-3): Lewandowski; Konate, Berto, Trasciani, Versienti; Marino, Mallamo, Fofana; Napoletano, Ngombo, Balde. Allenatore: Gaetano Auteri

Taranto (3-5-2): Vannucchi; Evangelisti/Vona, Antonini, Manetta; Formiconi/Mastromonaco, Labriola, Mazza, Romano, Ferrara; Guida, Tommasini. Allenatore: Ezio Capuano

- Advertisement -spot_img

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli